LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Il vescovo Schillaci operato al cuore al policlinico Gemelli di Roma

1 min read
Vescovo Schillaci all’ospedale di Lamezia nel primo anniversario della sua elezione

ROMA. Nella giornata di ieri, primo giugno, il vescovo della diocesi Lamezia, monsignor Giuseppe Scillaci,ha subito un intervento al cuore al policlinico Gemelli di Roma dove era ricoverato da qualche giorno.

A metà maggio, il pastore diocesano aveva avvertito un malore ed era stato ricoverato nel reparto di cardiologia all’ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia. Dopo alcuni giorni di degenza i medici lo avevano dimesso e rimandato a casa con la raccomandazione di riposarsi e quindi di fermare temporaneamente la sua attività pastorale. Il presule aveva poi deciso di ritornare a Catania dai suoi familiari per ritemprare il corpo e la mente per poter poi ritornare in diocesi sereno e nuovamente in forze. Ma proprio mentre era in Sicilia si è reso necessario il ricovero al Gemelli di Roma dove ieri è stato effettuato l’intervento. Da quanto si apprende il decorso post-operatorio procede regolarmente e i medici, nella giornata di domani dovrebbero sciogliere la prognosi. A mons. Schillaci va l’affetto e la vicinanza di tutta la comunità lametina che, in questo suo primo anno di episcopato, ha manifestato grande affetto e stima per il suo vescovo. Red.