Lamezia. Italo Leone confermato presidente dell’Uniter

In Attualità On
- Updated
Italo Leone confermato presidente uniter

Italo Leone è stato confermato presidente dell’Uniter di Lamezia Terme

L’Uniter (università della Terza età e del tempo libero) di Lamezia Terme, quest’anno compie il 30° anno di attività, essendo stata costituita il 7 luglio 1989 esclusivamente con scopi di promozione culturale e sociale e di buona organizzazione del tempo libero, soprattutto con riferimento agli aspetti e ai problemi delle persone delle terza età.

«Tutti noi, collaborando insieme, abbiamo fatto crescere l’associazione per numero di soci, per qualità dei programmi, per immagine a Lamezia e in tanti altri paesi della Calabria» ha affermato il presidente nell’illustrare la nuova programmazione mirata, soprattutto, alla valutazione del territorio attraverso la realizzazione di molteplici iniziative, di cui diventerà il principale coordinatore anziché unico motore dell’associazione come è avvenuto finora, e imperniata su alcune novità che daranno nuova linfa al sodalizio.

Una di queste innovazioni consiste nell’introduzione di giovani nel Dirittivo capaci di garantire una continuità nel tempo nel rispetto della tradizione e le necessarie innovazioni per un adeguato aggiornamento alle  mutazioni della società contemporanea che abbracciano ogni settore.

Bertucci - Leone - Falvo D'Urso
Bertucci – Leone – Falvo D’Urso

Il presidente ha sostenuto che sarà dato ampio spazio alla trattazione della medicina di genere e ai suoi progressi riguardanti le Neuroscienze e la Neurobioetica senza trascurare l’attenzione sugli studenti delle scuole medie per i quali saranno attivati dei progetti ministeriali con l’obiettivo di diffondere l’amore per la lettura tra gli alunni abituandoli a sviluppare il senso critico e l’autonomia di giudizio in considerazione del fatto che «il web – secondo Leone – è dispersione» e non è in grado di avviare nei giovani un vero processo di formazione.

Tante sono le iniziative proposte dal presidente al fine di garantire alla terza età la valorizzazione del tempo libero e l’arricchimento delle proprie esperienze come quella della realizzazione di un corso basilare di informatica per consentire ai soci di acquisire competenze sull’uso corretto del computer nonché sulla sicurezza di navigare in internet, sulla gestione dell’ e-mail, sulla conoscenza dei programmi Word e Power Point.

«Tra l’altro – ha precisato il presidente – abbiamo accolto la proposta di collaborazione con l’Ap di Catanzaro e il Presidio Ospedaliero di Lamezia Terme, anche se già esistente, per un progetto di Neuroscienze e la Neurogenetica. Inoltre stiamo iniziando un percorso burocratico per accedere a finanziamenti regionali in vista dell’attuazione di un progetto di diffusione della cultura letteraria attraverso il web, abbiamo ricevuto anche la proposta di partecipare al progetto strategico per la valorizzazione dei Borghi della Calabria ed potenziamento dell’offerta turistica e culturale, in sinergia con la Residenza d’Epoca Palazzo Raffaele di Lamezia Terme».

A completare il quadro delle attività gli incontri culturali, i dibattiti, le visite guidate e di studio, le mostre, le gite culturali ed artistiche, concerti e manifestazioni comunque utili ai fini sociali.

Il nuovo direttivo è costituito, oltre che dalla vicepresidente Costanza Falvo D’Urso e dal tesoriere Franco Bertucci, anche dai dottori Gianni Caruso, Lia Pallone e Santo Lio per il Dipartimento Medico; dal professore Antonio Pujia per il Dipartimento Artistico-Storico-Letterario; dal professore Giovanni Cimino per il Dipartimento Scientifico.

Lina Latelli Nucifero

Articoli Correlati

Gizzeria Lido: sanzioni dei carabinieri a titolari attività

Cosenza. Furti d’auto, eseguiti 18 provvedimenti

Operazione dei carabinieri di Cosenza, coinvolti minorenni (altro…)

Read More...

La Vigor Lamezia 1919 ufficializza il portiere Galeano

La Società Vigor Lamezia Calcio 1919 annuncia il tesseramento del portiere Antonio Galeano (Montepaone, 27/07/89). (altro…)

Read More...
Conad Lamezia, Nacci: convinto che avremmo portato a casa il risultato

Top Volley Lamezia: rescisso il contratto con Vincenzo Nacci

La Conad Lamezia comunica di aver raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del contratto che legava la società

Read More...

Mobile Sliding Menu