LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia. A Karin Faistnauer la Rosa d’Argento 2019

2 min read
san francesco d'assisi

Anche quest’anno, al Santuario di S. Antonio di Padova, entrano nel vivo le celebrazioni in onore di San Francesco d’Assisi, Fondatore e Padre della grande famiglia francescana

I diversi momenti di preghiera e di riflessione, iniziati con la novena di preparazione alla festa a partire dal 24 settembre, sono stati organizzati dai frati cappuccini guidati da fra Bruno Macrì insieme all’Ordine Francescano Secolare di Lamezia Terme.

Giovedì 3 ottobre, vigilia della festa di S. Francesco, alle 19.30 sarà celebrato il transito del Santo, presieduto dal vescovo di Lamezia Terme Giuseppe Schillaci, rievocando in chiesa gli ultimi momenti della vita terrena di Francesco e l’incontro con Sorella Morte.

Prima della celebrazione del transito, sarà consegnata la “Rosa d’argento Frate Iacopa 2019”, riconoscimento offerto ogni anno dai frati cappuccini del convento di S. Antonio e dalla fraternità secolare lametina a una donna della nostra terra che si è distinta per la sua testimonianza di fede, speranza e carità, ricordando così la figura di Donna Iacopa dei Settesoli, figura particolarmente cara al santo d’Assisi, unica donna presente al momento della morte di Francesco.

Proprio attraverso l’incontro con il Poverello, Iacopa cambiò radicalmente la sua vita incarnando gli ideali che furono del Santo e dedicando la sua vita alla carità.

A ricevere quest’ anno la Rosa d’Argento sarà a Karin Faistnauer, mediatrice culturale, presidente dell’associazione “Donne e futuro”, da quasi trent’anni attiva a Lamezia nel mondo del volontariato per la promozione umana e l’inclusione sociale, in particolare per quanto riguarda la comunità rom di Scordovillo.

Venerdì 4 ottobre alle 19 santa messa solenne nel giorno della festa di S. Francesco d’Assisi

Click to Hide Advanced Floating Content