LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia, la fontana di piazza Mercato Vecchio è il cassonetto della movida

1 min read
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

LAMEZIA. Continua, puntuale, l’opera di scempio perpetrata dalla popolazione giovanile lametina ai danni della vasca monumentale assurta a simbolo della antica piazza Mercato Vecchio. 

Da polla d’acqua pura, significante rinascita per un luogo centrale della città, ideale meta di sosta per i lametini in transito quotidianamente nel centro cittadino, è ormai divenuta discarica a cielo aperto della movida giovanile lametina. Chi trascorre le sue ore serali nei locali vicini alla fontana, per un senso di pura inciviltà, decide puntualmente di lasciare nella vasca rifiuti di ogni genere.

   

La fontana si è ormai trasformata in una vera e propria discarica che, inevitabilmente, attira voluttuosamente molte specie di animali: dagli insetti ai ratti e simili. Questo stato di inciviltà non può essere ascritto a nessuna amministrazione comunale passata o presente, ma ad innegabile mancanza di amore e rispetto verso i luoghi pubblici da parte dei cittadini lametini. Quando finirà questa moda insulsa? Quando fruiremo dei nostri spazi comunitari avendone rispetto come se fossero ambienti delle nostre stesse case? Non possiamo gridare ‘Vergogna’ quando Lamezia viene ‘tradita e umiliata’ dalla politica sul piano regionale e nazionale se, per primi i lametini, non hanno rispetto della loro città.

 

Matteo Scalise

Click to Hide Advanced Floating Content