Lamezia, liquami fognari nel giardino dell’ospedale: la denuncia del comitato Malati cronici

In Sanità, Ultime notizie On

Ospedale ‘Giovanni Paolo II’ di Lamezia Terme, il giardino del nosocomio anziché essere colorato di fiori è invaso dalla fuoriuscita di melma fognaria,con conseguente e sgradevolissimo lezzo maleodorante”.

A segnalare l’incresciosa situazione è il comitato Malati cronici che lamenta “un dopo Ferragosto poco piacevole per i pazienti e per quanti, per motivi diversi, devono recarsi nella struttura ospedaliera di via Perugini” “Come se ciò non bastasse – fanno notare i componenti del sodalizio – si è lasciato intendere a qualcuno che lo spazio antistante potesse comunque essere usato come una discarica,di rifiuti anche ingombranti. A noi viene da chiederci: ma in che mani siamo? Da quale grande mente dipende l’ospedale di Lamezia Terme?

 

     

 

Il comitato incalza: “Si tratta di una struttura in cui nei giorni scorsi le fotocellule degli ascensori non bloccavano l’avvio delle porte quando stava per accedere una persona,comportando naturalmente seri rischi per gli stessi. Ciò, non dimenticando che gli stessi ascensori sono adoperati per il trasporto di cibo, di pazienti, di personale ospedaliero, di parenti. L’igiene, a questo punto, diventa un optional”.

Articoli Correlati

Legambiente, in Calabri abbattuti il 6% degli edifici abusivi

CATANZARO- Solo il 6% delle ordinanze di demolizione di manufatti abusivi disposte a livello nazionale in Calabria viene eseguita.

Read More...

Cosenza, il Comune conia i ‘bruzi’, i gettoni di 20 euro per i bisognosi

COSENZA. Non più buoni spesa, ma "gettoni", cioè monete in metallo del valore di 20 euro ciascuna, denominate "Bruzi".

Read More...

Il vescovo di Cassano parla ai giovani e cita Jovanotti e Sfera Ebbasta

CASSANO ALLO JONIO. Ha scelto di citare due cantanti il vescovo di Cassano allo Jonio, mons. Francesco Savino, nel

Read More...

Mobile Sliding Menu