Lamezia, Mascaro: “No a trasferimento uffici ASP a Catanzaro”

In Politica, Ultime notizie On
Paolo Mascaro - LameziaTerme.it

Il comunicato del sindaco

Si apprende che persisterebbe ancora l’idea del trasferimento degli uffici amministrativi dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, attualmente ubicati in Lamezia Terme, presso la “Villa Mater Dei” in Catanzaro.

Già nello scorso mese di aprile, allorquando detta ipotesi era stata ventilata, si è manifestata la contrarietà netta ed assoluta ad una scelta che sarebbe in contrasto non solo con il buon senso e la necessità di offrire agli utenti servizi fruibili in maniera agevole ma anche con il principio di economicità della gestione della cosa pubblica.

Paolo Mascaro - LameziaTerme.it
Paolo Mascaro

Inutile sottolineare che in Lamezia esistono strutture comode, ampie e funzionali che ben si prestano ad ospitare sia i servizi ad oggi forniti e sia ogni altro ufficio amministrativo attualmente altrove ubicato o comunque da potenziare.

Si chiede, quindi, che si riveda immediatamente l’idea di qualsivoglia trasferimento, anche parziale, di uffici dal territorio di Lamezia Terme e si utilizzino invece al meglio le grandi potenzialità dell’area e delle strutture esistenti in detta Città al fine di offrire il miglior servizio possibile sia ai dipendenti che agli utenti e, quindi, alla struttura sanitaria complessiva.

Ovviamente, ogni diversa determinazione vedrà la netta e dura contrarietà dell’Amministrazione Comunale e di tutta la cittadinanza.

Il Sindaco di Lamezia Terme
Avv. Paolo Mascaro

Articoli Correlati

ede Questura Vibo Valentia

Vibo Valentia. Trovate con attrezzi scasso, denunciate due ragazze

Foglio di via obbligatorio per due giovani donne straniere (altro…)

Read More...
Esemplare di iguana in casa, sequestrato

Roggiano Gravina (CS). Esemplare di iguana in casa, sequestrato

Intervento dei carabinieri, il possessore é stato denunciato (altro…)

Read More...
Agenda Sud XlaCalabria

Basta demagogia. Fermare l’autonomia con atti concreti

Agenda Sud XlaCalabria è da sempre contro il disegno disgregativo del regionalismo differenziato che presto sarà discussa in Consiglio

Read More...

Mobile Sliding Menu