LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lamezia. Acquedotto Sambuco, Mascaro: importante intervento strutturale

1 min read
paolo mascaro

E’ stato aperto stamattina il cantiere della Sorical per il rifacimento di un primo tratto di quasi 2 Km dell’acquedotto Sambuco che alimenta la Città di Lamezia Terme ed è inerente al tracciato compreso tra l’impianto di sollevamento di Scinà e l’attraversamento ferroviario di località Scordovillo, con ultimazione dei lavori prevista in circa 4 mesi.

Si tratta di un importante intervento strutturale, e non di mero ripristino, che finalmente giunge al traguardo e che è frutto delle continue interlocuzioni avute tra l’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme, che ha posto in primo piano l’obiettivo dell’integrale rifacimento dell’acquedotto Sambuco che tanti disagi provoca di continuo a larga parte della Comunità lametina, e la Sorical che, grazie alla particolare attenzione mostrata dal Commissario Cataldo Calabretta, ne ha accolto le giuste sollecitazioni.

Sarà ora indispensabile procedere al più presto agli ulteriori interventi compresi da un lato tra il Partitore Canneto ed il Serbatoio Sambiase Basso, per il cui investimento di oltre 2 milioni di euro la Regione Calabria si è già impegnata a reperire i finanziamenti, e dall’altro tra l’attraversamento ferroviario di Località Scordovillo ed il Serbatoio di Canneto Alto.

Continua, quindi, l’incessante lavoro dell’Amministrazione Comunale che opera raggiungendo risultati concreti per eliminare le tante criticità esistenti.

Copyright © All rights reserved.
Click to Hide Advanced Floating Content

Mara Desideri