Lamezia, Mastroianni (Pd): “Riaccendere i semafori in via Lombardi”

In Politica On
- Updated
Via Riccardo Lombardi - LameziaTerme.it

“Permane situazione di pericolo”

La nota del consigliere comunale Nicola Mastroianni indirizzata al Dirigente dell’Area Gestione del Territorio e al Comandante della Polizia Locale.

Via Riccardo Lombardi - LameziaTerme.it
Via Riccardo Lombardi, Lamezia

Da diversi mesi i semafori installati lungo il budello stradale di via Riccardo Lombardi continuano a rimanere stranamente spenti e non funzionanti nonostante le vibranti proteste quotidiane dei cittadini e dei residenti costretti ad assistere alle ire ed ai continui litigi dei passanti a causa del transito difficoltoso delle auto.

Si tratta, com’è noto, di un’arteria stradale  a doppio senso di marcia molto utilizzata dagli automobilisti che è diventata nelle ore di punta uno dei tratti urbani più pericolosi e ad alto rischio di incidenti proprio a causa del mancato funzionamento dei semafori che comportano un grave nocumento alla incolumità di automobilisti e passanti.

Preme pertanto sollecitare un immediato e tempestivo intervento da parte dell’Ente al fine di scongiurare conseguenze gravi e pericolose imputabili esclusivamente al tardivo ed omissivo intervento della municipalità locale.

Rimango pertanto in attesa di apprendere le ragioni di tale inspiegabile ritardo e, soprattutto, i provvedimenti adottati a seguito della presente segnalazione.

Nicola Mastroianni

Articoli Correlati

polopoli-LameziaTermeit

La Casa del Libro Antico: a Nicastro i libri che consultò Tommaso Campanella

Un paese senza memoria risulta spaesato, ragion per cui va sempre più incoraggiato sulla sua identità storica per averne

Read More...
lametino maurizio costanzo show

Un lametino tra il pubblico del Maurizio Costanzo Show

Angelo Greco, coordinatore provinciale di Lega giovani Calabria, sarà ospite questa sera tra il pubblico del Maurizio Costanzo Show

Read More...

Costa calabra sud occidentale: registrate due scosse di terremoto

Scosse di terremoto al largo di Palmi (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu