LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lamezia. No alla violenza sulle donne, iniziativa del polo tecnologico Rambaldi

2 min read
Lamezia. No alla violenza sulle donne, iniziativa del polo tecnologico Rambaldi

“L’amore ti da il diritto di amare non quello di vantare diritti sulla persona che ti sta accanto”

Questo il messaggio lanciato ieri, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, dalla IV A ad indirizzo Biotecnologie Sanitarie del Polo Tecnologico Carlo Rambaldi di Lamezia Terme.

A prendere l’iniziativa, che ha spiazzato i professori Giovanni Cerra e Laura Rosa che erano insieme alla classe in modalità didattica a distanza (Dad), sono state le studentesse che, nonostante la chiusura e l’impossibilità di poter partecipare personalmente alla vita scolastica in questo particolare momento, non hanno voluto far mancare il loro contributo in un giorno in cui tutto il mondo si ferma a riflettere sull’importanza della non violenza, specialmente tra le mura domestiche e da parte di chi dovrebbe amarti.

E’ stato così che nell’ora di Biologia, dove è prevista la compresenza dei due docenti, nelle cui intenzioni, comunque, c’era la volontà di discutere dell’argomento con la classe, le ragazze si sono presentate a lezione calzando, ed inquadrando con la webcam, le scarpe rosse simbolo per eccellenza della giornata e un cuoricino disegnato con il rossetto rosso sul polso.

Un gesto, questo, accolto positivamente dai due insegnanti, che ha avuto una risposta anche da parte dei ragazzi della classe che hanno voluto condividere con le loro compagne questo momento significativo disegnando, a loro volta, un cuore rosso sul polso.

Da qui è nata una discussione costruttiva che ha messo in evidenza come l’atteggiamento violento di un uomo su una donna non sia altro che sinonimo di una personalità debole e malata.

Click to Hide Advanced Floating Content