LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lamezia: nonostante le difficoltà garantito il servizio Neuropsichiatria infantile

1 min read

Il Coordinamento Sanità 19 Marzo soddisfatto che 400 bambini affetti da malattie neurologiche croniche avranno l’assistenza sanitaria


Comunicato Stampa

In un momento in cui in Calabria si evidenzia la carenza di un reparto di Neuropsichiatria infantile, causa di migrazione sanitaria, l’Asp di Catanzaro ha voluto potenziare i servizi territoriali di Catanzaro, Soverato e Lamezia Terme con l’assunzione di 3 Neuropsichiatre infantili.

Con il trasferimento della Neuropsichiatra dott.ssa Flavia Fisone, che operava da anni nel nostro ospedale, per non lasciare abbandonati i 400 bambini con malattie neurologiche croniche, la dott.ssa Mimma Caloiero, direttore del Dipartimento materno infantile, dopo aver sentito il direttore dell’Asp Ilario Lazzaro, ha predisposto un ordine di servizio per stabilire una operatività a giorni alterni delle 3 Neuropsichiatre: lunedì la dott.ssa Rosaria Barone da Soverato, mercoledì dott.ssa Cecilia Galati da Catanzaro e venerdì la dott.ssa Sorrenti da Lamezia Terme lavoreranno in ospedale presso la Pediatria e la Neurologia diretta dalla dott. ssa Caterina Ermio del Giovanni Paolo II in moderna ottica di integrazione ospedale territorio.

Coordinamento Sanità 19 marzo