Lamezia. Ospedale a rischio evacuazione per il blocco dei generatori di energia

In Sanità, Ultime notizie On
- Updated

gianluca-cuda

LAMEZIA. Grave emergenza all’ospedale Giovanni Paolo II, dove ieri si sono bloccati i generatori di energia e tutto il nosocomio è stato a rischio evacuazione.

Il direttore sanitario dell’Asp, dott. Antonio Gallucci ha dichiarato l’emergenza e attivata prontamente l’unità di crisi. Constatato il non funzionamento dei generatori esistenti nella struttura, per ore si è lavorato alacremente per montare due generatori arrivati da Luzzi (Cosenza) da 500 KW ciascuno capaci di garantire sicurezza all’intera struttura ospedaliera. Intanto, oggi da Pordenone dovrebbero arrivare le nuove schede, in sostituzione di quelle bruciate, che hanno reso inutilizzabili i generatori della struttura sanitaria di via Perugini.

Per ore è stato all’opera un nutrito staff di Direzione Medica composto dal dott. Antonio Gallucci con la coordinazione di Irene Torchia, collaboratori Gregorio Esposito, Luciana Froia, Grippo Bruno, Romolo Bevivino, Rsp addetti alla sicurezza Lucia Francesco e con l’architetto Vincenzo De Sando, ufficio tecnico ing. Rocco Scalone e il geometra Giuseppe Marino, gli elettricisti Gregorio Colelli e Villella Giovanni. Tanti gli operai accorsi per solidarietà per collaborare a piazzare i due generatori. In pratica, ieri mattina, durante i consueti controlli quotidiani, gli elettricisti dell’ospedale si sono accorti che i generatori erano fuori uso perché le schede che li fanno funzionare si erano bruciate. Dato l’allarme, tutto il personale, anche quello medico, ha reagito con grande esperienza e professionalità per scongiurare le gravi conseguenze che questo guasto avrebbe potuto causare. In un primo momento era stata chiamata anche la cooperativa Malgrado Tutto di Raffaello Conte ma i generatori a sua disposizione non sono sufficientemente potenti e quindi l’eventualità di una cessione temporanea dei generatori, da parte della cooperativa, è stata scartata. Il mal tempo non ha certo facilitato le cose ma lo staff di esperti e tecnici ha operato senza sosta per risolvere la grave criticità e scongiurare l’evacuazione del nosocomio. Red.

(Foto Settimionews.it)

Articoli Correlati

Rapani (FdI): ecco le nostre idee sul ciclo dei rifiuti in Calabria

Il dirigente del partito risponde all’appello del sindaco di Corigliano Rossano (altro…)

Read More...
francesco aiello

Aiello pubblica su Facebook video in cui indica 6 assessori della sua giunta

Francesco Aiello, candidato dell’alleanza civica del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Calabria, ha pubblicato un video con

Read More...

“Fatti di musica 2020” al via con i Negrita verso il sold out a Rende

Manca solo una settimana al primo evento di “Fatti di Musica 2020”, la trentaquattresima edizione del Festival del Miglior

Read More...

Mobile Sliding Menu