Lamezia. Ospedale, mancano le figure professionali per le cure dei bambini disabili

In Sanità, Ultime notizie On
Lamezia. Ospedale, mancano le figure professionali per le cure dei bambini disabili

Un incontro col commissario regionale alla sanità Saverio Cotticelli

Questa la richiesta dei genitori dei 1500 bambini disabili che sono in cura nel distretto sanitario lametino.

Con una protesta pacifica davanti all’ingresso dell’ospedale di via Perugini i genitori reclamano la carenza di figure professionali sufficienti per le cure dei loro bambini.

Servono due neuropsichiatri, logopedisti, psicomotricisti.

Insomma esperti che possano monitorare il percorso curativo e riabilitativo dei bimbi che attualmente non possono usufruire di quelle cure adeguate che il servizio pubblico dovrebbe garantire.

I genitori infatti da diverso tempo ormai stanno ricorrendo anche a consulenze e cure con professionisti privati con conseguente e notevole dispendio economico.

Red.

Articoli Correlati

guardia costiera - lameziaterme.it

MIPAAF: operative le nuove procedure in favore delle imprese

In questi giorni, il ceto peschereccio italiano è stato destinatario di misure normative governative finalizzate ad agevolare lavoratori e

Read More...

CGIL Area Vasta CZ- KR-VV: si avvii realmente il monitoraggio delle RSA

La Regione applichi le sue stesse ordinanze a partire dalla n. 20, in merito allo screening degli operatori sanitari

Read More...

Protezione civile. Santelli prende atto delle dimissioni di Pallaria

Ho preso atto delle dimissioni dell’ingegnere Domenico Pallaria in qualità di responsabile ad interim della Protezione Civile regionale e

Read More...

Mobile Sliding Menu