LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lamezia. Passeggiata a sei zampe al Parco Peppino Impastato all’insegna della sensibilizzazione

2 min read

Si è svolta ieri al Parco Peppino Impastato di Lamezia Terme la “Passeggiata a sei zampe” organizzata dalla Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente

L’evento gratuito ha visto la nutrita partecipazione di molti lametini, amanti dei cani e non solo, segno di una sensibilità verso la cura e il rispetto degli animali.

Obiettivo della passeggiata è stato quello di rafforzare l’interazione con il proprio cane, riscoprendo il contatto con la natura ma anche con l’animale amico di cui spesso ci sfuggono atteggiamenti e comportamenti specifici.

I cani durante questo tipo di esperienze possono godere dell’opportunità di stare in un contesto di gruppo, affinando e migliorando la comunicazione fra soggetti diversi. Hanno la possibilità di giocare tra di loro o dedicarsi a ciò che più amano, come seguire le piste olfattive ad esempio, sempre sotto la guida dell’istruttore cinofilo che ne vaglia le reazioni e ne misura gli atteggiamenti, in modo che ogni esemplare non diventi un problema per l’altro o per le persone che si incontrano durante le passeggiate.

Diversi temi sono stati inoltre affrontati nel corso della giornata di sensibilizzazione. Tra questi l’abbandono, uno tra gli atti di inciviltà più crudeli, segno di arretratezza culturale. Un reato perseguibile penalmente che resta un fenomeno ancora tristemente e largamente diffuso anche nella nostra città, come ha osservato Amalia Mancuso, responsabile dell’Associazione Leidaa della sezione di Lamezia Terme, testimone diretta dei continui atti di abbandono nel lametino.

La veterinaria Marianna Dattilo ha invece posto l’attenzione sulla questione della sterilizzazione, con un affondo sul rischio di incidenza di alcuni tipi di tumori: un argomento controverso e in via di approfondimento anche da parte della comunità scientifica.

“Non ho le giuste parole per esprime l’intensa emozione per la passeggiata avvenuta stamattina al Parco Impastato – ha commentato Amalia Mancuso a conclusione della giornata – siete stati in tanti ed è stato veramente bello vedervi coinvolti in un semplice evento. Grazie per averci dedicato il vostro tempo, in compagnia del proprio peloso che ha gradito molto. Ringrazio il consigliere Mimmo Gianturco per essere stato presente e per avermi messo in collegamento con l’Associazione Malgrado Tutto che gentilmente si è messa a completa disposizione. Ringrazio l’educatore cinofilo thinkdog Vincenza Costantino per aver dato preziosi consigli e guidato la nostra passeggiata, la veterinaria Marianna Dattilo per aver parlato del tanto temuto argomento della sterilizzazione che in realtà è un salva vita e soprattutto il primo pilastro per combattere il randagismo. Ringrazio infine per la disponibilità Avas, che ha messo a disposizione dei presenti un’ambulanza in caso di necessità.

Io e Francesca Suriano siamo veramente soddisfatti di voi, speriamo con altre iniziative di potervi coinvolgere al meglio. Noi ci siamo!”.

Maria Francesca Gentile