Sabato 11 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia, usava il permesso della moglie morta: denunciato

1 min read
controlli straordinari della polizia locale di Lamezia-LameziaTermeit
motori-lamezia

Nell’ambito di servizi di polizia stradale, personale del Corpo, ha  scoperto un cittadino lametino che occupava abusivamente uno stallo disabili con la propria autovettura, presso la propria abitazione,  servendosi di un contrassegno per persone diversamente abili rilasciato alla moglie.

La titolare del contrassegno però (coniuge del soggetto fruitore)  è risultata, da un controllo anagrafico,  essere deceduta nell’Aprile del 2017, mentre il tesserino era ancora in corso di validità.

La circostanza assume anche un risvolto grottesco,  in quanto i nuovi modelli di contrassegno, validi in tutti gli Stati della U.E,, devono essere effiggiati dalla foto del titolare. Il contrassegno esposto non si sottraeva a detta regola.

Una volta accertato il misfatto, il soggetto è stato accompagnato presso il Comando di Polizia Locale, ed ivi, previo sequestro del contrassegno, denunciato all’Autorità Giudiziaria per truffa e sostituzione di persona e sanzionato amministrativamente.

Il Dirigente 

Salvatore Zucco3