Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo

In Eventi&Cultura On
- Updated
Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo

È finita la Piccola Rassegna FuoriLuogo, tre importanti e partecipati appuntamenti di cinema nel cuore del centro storico, sorvegliati dal Castello Normanno, in un posto incantato dove il tempo sembra si sia fermato.

La Piccola Rassegna cinematografica è uno dei risultati del progetto “FuoriLuogo-Includicttà” promosso dalla cooperativa sociale il Delta che da quasi due anni lavora alla scoperta, alla conoscenza e alla riattivazione di spazi di comunità, entrando nei quartieri, affiancando i residenti e promuovendo relazioni sociali sane intorno alla “visione” e alla cura dei luoghi.

Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo
Il pubblico durante la proiezione

È gestito da giovani lametini – tutti under 35, provenienti da diversi percorsi e portatori, perciò, di molteplici competenze – i quali, con laboratori, viaggi, eventi, discussioni, proiezioni di film, promuovono la sensibilizzazione, la partecipazione e l’attivazione di una comunità inclusiva e plurale intorno alla riappropriazione e riapertura di spazi di socializzazione.

Da oltre un anno, FuoriLuogo porta avanti il recupero e la riapertura dei Giardini Lanzo, in località Timpone, in pieno centro storico di Nicastro, con l’obiettivo, avviato da una lunga e difficile opera di pulizia, di aprire, in concerto con la comunità di Santa Lucia, un piccolo parco urbano e fluviale totalmente gestito dal basso e collettivamente dai cittadini, ben integrato nel contesto in cui si trova, particolarmente ricco dal punto di vista culturale e ambientale.

La pulizia e la manutenzione degli spazi è affidata settimanalmente a quattro giovani Rom della Cooperativa Ciarapanì.

L’organizzazione della rassegna, concordata con l’associazione “e sancta lucia”, ha avuto come finalit

Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo
Un momento della rassegna

à quella di invitare la cittadinanza a riscoprire questa porzione dimenticata della città, stimolando il coinvolgimento di nuove sensibilità, e ha visto la partecipazione e l’accoglienza dell’intero quartiere, dai più giovani ai più anziani.

Tante, inoltre, le associazioni che hanno partecipato e offerto il loro contributo, come UNA Associazione Culturale, che da anni promuove a Lamezia rassegne cinematografiche in lingua originale, e La Guarimba International Film Fest, che durante l’ultima proiezione ha presentato a Lamezia il trailer e il programma 2018 del festival.

Le attività non si fermano qui: domenica 29 luglio ore 18.30, un nuovo appuntamento ai Giardini Lanzo al Timpone con “Fuori Suono”, selezione musicale, aperitivo and talks, a cura di ISTMO SoundSystem, con la presenza di molte realtà giovanili che promuovono e costruiscono cultura nel territorio calabrese.

Articoli Correlati

ferraro lamezia

La Ferraro Lamezia batte Ekuba Palmi con un secco 3-0

Finalmente la squadra lametina mette in fila le avversarie ed incamera una preziosissima vittoria con merito per tutte ragazze

Read More...

Vescio (Fdi): Lamezia Terme torni a splendere di luce propria

Apprendiamo con gioia la notizia della sentenza del Tar che ridona a Lamezia Terme un consiglio comunale e una

Read More...

Mobile Sliding Menu