Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo

In Eventi&Cultura On
- Updated
Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo

È finita la Piccola Rassegna FuoriLuogo, tre importanti e partecipati appuntamenti di cinema nel cuore del centro storico, sorvegliati dal Castello Normanno, in un posto incantato dove il tempo sembra si sia fermato.

La Piccola Rassegna cinematografica è uno dei risultati del progetto “FuoriLuogo-Includicttà” promosso dalla cooperativa sociale il Delta che da quasi due anni lavora alla scoperta, alla conoscenza e alla riattivazione di spazi di comunità, entrando nei quartieri, affiancando i residenti e promuovendo relazioni sociali sane intorno alla “visione” e alla cura dei luoghi.

Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo
Il pubblico durante la proiezione

È gestito da giovani lametini – tutti under 35, provenienti da diversi percorsi e portatori, perciò, di molteplici competenze – i quali, con laboratori, viaggi, eventi, discussioni, proiezioni di film, promuovono la sensibilizzazione, la partecipazione e l’attivazione di una comunità inclusiva e plurale intorno alla riappropriazione e riapertura di spazi di socializzazione.

Da oltre un anno, FuoriLuogo porta avanti il recupero e la riapertura dei Giardini Lanzo, in località Timpone, in pieno centro storico di Nicastro, con l’obiettivo, avviato da una lunga e difficile opera di pulizia, di aprire, in concerto con la comunità di Santa Lucia, un piccolo parco urbano e fluviale totalmente gestito dal basso e collettivamente dai cittadini, ben integrato nel contesto in cui si trova, particolarmente ricco dal punto di vista culturale e ambientale.

La pulizia e la manutenzione degli spazi è affidata settimanalmente a quattro giovani Rom della Cooperativa Ciarapanì.

L’organizzazione della rassegna, concordata con l’associazione “e sancta lucia”, ha avuto come finalit

Lamezia. Conclusa la Piccola Rassegna FuoriLuogo
Un momento della rassegna

à quella di invitare la cittadinanza a riscoprire questa porzione dimenticata della città, stimolando il coinvolgimento di nuove sensibilità, e ha visto la partecipazione e l’accoglienza dell’intero quartiere, dai più giovani ai più anziani.

Tante, inoltre, le associazioni che hanno partecipato e offerto il loro contributo, come UNA Associazione Culturale, che da anni promuove a Lamezia rassegne cinematografiche in lingua originale, e La Guarimba International Film Fest, che durante l’ultima proiezione ha presentato a Lamezia il trailer e il programma 2018 del festival.

Le attività non si fermano qui: domenica 29 luglio ore 18.30, un nuovo appuntamento ai Giardini Lanzo al Timpone con “Fuori Suono”, selezione musicale, aperitivo and talks, a cura di ISTMO SoundSystem, con la presenza di molte realtà giovanili che promuovono e costruiscono cultura nel territorio calabrese.

Articoli Correlati

Taverna, incendio in un’abitazione: nessun danno alle persone

TAVERNA. Incendio in un’abitazione nel comune di Taverna in via Via Giuseppe Cua. Le fiamme, la cui origine è

Read More...
Istituto Einaudi - LameziaTermeit

Lamezia, nuovo corso di studi su gestione delle acque e ambiente

Sarà attivato all’Istituto IPSSAR "L. Einaudi” di Lamezia Terme, a partire dal prossimo anno scolastico 2019/20, un nuovo indirizzo

Read More...

Catanzaro, al Politeama ritorna il premio “Cassiodoro il grande”

CATANZARO. Domani, sabato 15 dicembre alle 10.30, al Teatro Politeama di Catanzaro, ritorna l’appuntamento con il Premio “Cassiodoro il

Read More...

Mobile Sliding Menu