LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia, Polizia Locale arresta cittadino per furto d’acqua

1 min read

Nella mattinata odierna la Polizia Locale lametina, diretta dal Dott. Salvatore Zucco, a seguito di apposito servizio ispettivo finalizzato alla repressione delle frodi in materia di adduzione idrica, ha tratto in arresto un cittadino marocchino H.B. di 45 anni, residente in località Marinella.
furto d'acquaCon l’ausilio di personale del servizio idrico della Multiservizi, è stato infatti accertato che il soggetto, conduceva in locazione un manufatto, nella predetta località Marinella del quartiere S.Eufemia, nel quale, da oltre 10 anni, era stata interrotta l’erogazione dell’acqua per morosità.
Al controllo odierno, i sigilli apposti risultavano essere stati manomessi, mentre l’abitazione era regolarmente servita dall’acqua potabile senza che la stessa fosse contabilizzata dall’apposito misuratore.
Dopo i necessari rilievi tecnici, il cittadino extracomunitario, regolarmente residente nello Stato Italiano, veniva accompagnato presso il Comando di Polizia Locale, ed ivi, previa informativa al Sostituto Procuratore di turno, tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato e continuato.
Dopo le formalità di rito, l’arrestato, veniva rinchiuso nelle camere di sicurezza della Polizia cittadina, a disposizione dell’A.G..

Il Dirigente Comandante la Polizia Locale

Col. Dott. Salvatore Zucco