LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Presunte anomalie alle elezioni comunali: il Tar fissa l’udienza per il 29 settembre

1 min read

LAMEZIA. Presunte anomalie alle elezioni amministrative del novembre scorso: il Tar Calabria accoglie il ricorso avanzato da ex candidati a sindaco e da ex consiglieri comunali e fissa l’udienza al 29 settembre prossimo.

In pratica il Tribunale amministrativo ha nominato il cosiddetto verificatore che dovrà accertare se nelle operazioni di conteggio dei voti vi sono stati brogli. A ricorrere al Tar per avere chiarezza sull’esito delle urne delle ultime amministrative lametine sono stati gli ex candidati a sindaco Silvio Zizza (Movimento 5 Stelle); Massimo Cristiano, sostenuto da due liste civiche e Rosario Piccioni (Lamezia Bene Comune), anch’egli sostenuto da due liste civiche. A breve dovrebbe anche essere emessa l’ordinanza ufficiale del Tar. Red.