LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Primo giorno di scuola in tempo di Covid: impressioni e paure

2 min read
Lamezia. Primo giorno di scuola

Primo giorno di scuola per gli studenti lametini, dopo i mesi di chiusura per la pandemia da Covid-19

LAMEZIA. C’è voglia di normalità per il ritorno in classe di bambini e ragazzi in tutta la Città. Certo ci sono le mascherine protettive da indossare, le regole da osservare, le mani da disinfettare, ma è pur sempre scuola. E più che la paura, prevale l’emozione.

L’emozione dei ragazzi più piccoli di rivedere i propri compagni di classe dopo oltre sei mesi, delle maestre di riabbracciare, seppur idealmente, i propri alunni per passare poi alla curiosità degli studenti più grandi che, nonostante abbiano avuto modo di incontrare i propri compagni in giro, si domandano  come sarà il primo anno senza il “vicino” di banco.

“Sicuramente sarà un anno di sfide – dichiara una professoressa mentre si accinge ad entrare – un anno che metterà alla prova la nostra voglia di lavorare per il bene degli alunni, il nostro senso del dovere, la nostra capacità di far fronte alle difficoltà che renderanno questo anno scolastico complesso, ma assolutamente unico”.

“La cosa più difficile – ammettono alcuni genitori all’ingresso di una scuola elementare – è far capire ai nostri figli che la mascherina va indossata tutte le volte che manca la distanza di sicurezza”.

E quando la domanda cade sulla misurazione della temperatura prima di uscire di casa, per molti arriva lo smarrimento misto a sorpresa.

La sfida è appena cominciata: il successo di questo anno scolastico dipende da tutti noi.

Red.