LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. On. Raso (Lega): noi discontinuità con la vecchia politica

2 min read
Lamezia. On. Raso (Lega): noi discontinuità con la vecchia politica

Si è tenuta nel pomeriggio di ieri, sabato 1 febbraio, la festa di ringraziamento del neo Onorevole Pietro Raso, eletto in consiglio regionale con 4708 preferenze

A fare gli onori di casa, il deputato lametino, on. Domenico Furgiuele e Antonio D’Alessi, dirigente del direttivo locale.

Abbiamo la fortuna – esordisce D’Alessi – di vivere in una terra baciata da Dio e dal sole, con enormi potenzialità di sviluppo in tutti i settori. Io, insieme a tutto il mio gruppo, saremo sentinelle a difesa della sanità, infrastrutture, agricoltura e turismo.”

Raggiante e determinato Furgiuele che dichiara: «insieme ai ragazzi di “via Gorizia 32” abbiamo scritto un’altra pagina di storia. Li ringrazio tutti perché hanno avuto fede e tenacia, e si sono presi delle grandi responsabilità. Il comprensorio lametino è una delle parti più importanti della Calabria, è il cuore della regione, e io sono certo che, nel prossimo futuro vivrà una fase di rilancio, che partirà dal consiglio regionale e sarà sostenuta dalla Camera dei Deputati e da tanti amministratori che vedendo l’esempio dei ragazzi di “via Gorizia 32”, si avvicineranno a noi».

Furgiuele lascia lo spazio a Raso che, nel ringraziare la gente in sala e tutti quelli che l’hanno votato dichiara: «non un punto di arrivo, ma una partenza. Tanto è il lavoro da fare in questa Regione bistrattata. La mia candidatura nasce dalla volontà di fare del bene alla Calabria, essendo il mio motto sempre stato quello di fare e non di restare a guardare. Il mio obiettivo sarà quello di porre discontinuità con la vecchia politica, che tanto male ha fatto negli anni».