LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lamezia. Ricordato il sacrificio di Paolo Diano, deceduto in servizio 40 anni fa

1 min read
Lamezia. Ricordato il sacrificio di Paolo Diano, deceduto in servizio 40 anni fa

LAMEZIA. Un cuscino di rose rosse è stato deposto davanti al monumento che ricorda Paolo Diano, guardia di pubblica sicurezza, che quarant’anni fa ha perso la vita in servizio a Bologna

Al cospetto del simulacro, posto all’ingresso del municipio di via Perugini, hanno fatto memoria del sacrificio del servitore dello Stato il questore di Catanzaro Aurelio Montaruli, il dirigente del locale commissariato Antonino Cannarella unitamente ad una nutrita rappresentanza della Polizia di Stato.

Presenti alla commemorazione la moglie e la figlia di Paolo Diano, il genero Raffaele Mazza, altri familiari e conoscenti.

Dopo il momento commemorativo davanti al municipio è stata celebrata la messa nella chiesa di San Benedetto.

A concelebrare il rito il rettore della San Benedetto, don Domenico Cicione Strangis e don Biagio Maimone.

A rappresentare l’amministrazione comunale il commissario prefettizio Giuseppe Priolo e il colonnello della Polizia municipale Aldo Rubino.

red

Click to Hide Advanced Floating Content