LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia. Il ricordo del prof Giuseppe Tropeano ad un anno della scomparsa

2 min read
professore Giuseppe Tropeano

Domani, mercoledì 31 luglio, ricorrerà il primo anniversario dalla scomparsa del Professore Giuseppe Tropeano, punto di riferimento per il nuoto e per lo sport lametino

Un uomo di raffinata cultura sportiva che ha sorriso, fino alla fine, se pur privo di forze, ad ogni giovane che si avvicinava al mondo dello sport.

Ha dedicato la sua vita ai tanti ragazzi incontrati, educandoli attraverso il potere dello sport, ai profondi valori della vita, partendo dal rispetto dell’avversario e dunque, di ogni individuo.

Il nuoto è stato per lui espressione di libertà, e ne ha fatto un paradigma esistenziale, trasmettendolo ai suoi allievi.

I figli commemorando il caro padre, vogliono ringraziare tutti quegli atleti che ancora oggi, combattono la propria gara seguendo gli insegnamenti del professore Pino, continuando così, quella che è stata la sua passione terrena.

professore Giuseppe TropeanoNell’acqua azzurra di quella piscina – ricorda la famiglia – che lui amava come parte di sé, lo rivediamo dietro il sorriso dei bambini che vi giocano felici ma ancor prima, dietro la fatica di quei tanti atleti che con coraggio e determinazione combattono fino all’ultima bracciata.

I tanti risultati nel mondo del nuoto, sia a livello locale che nazionale, sono prova della sua lungimiranza a guardare ad una disciplina sportiva come il nuoto, con dedizione e orgoglio, sicuro della sua completezza a livello di formazione tecnica quanto umana.

Platone diceva che “tutti diventano poeti, anche se prima non erano predisposti verso le Muse, quando li tocca amore” e analogamente, il professor Tropeano testimoniava con passione, che “tutti possono diventare atleti, anche se apparentemente privi di tale inclinazione, semplicemente iniziando a praticare sport”.