LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia, Ruberto: “Vengano eliminate le barriere architettoniche”

2 min read
Francesco Ruberto

Francesco Ruberto

Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!
Francesco Ruberto

Comunicato Stampa del Consigliere Comunale Francesco Ruberto riguardo il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche

Comunicato Stampa

“Occorre avviare ogni attività necessaria per arrivare all’adozione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, dando un segnale di grande civiltà sul tema della mobilità dei diversamente abili”. E’ quanto chiede il consigliere comunale di Lamezia Terme Francesco Ruberto in un’interrogazione presentata alla presidenza del Consiglio. “Il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche – osserva Ruberto – è uno strumento di gestione urbanistica per pianificare gli interventi allo scopo di rendere accessibili gli edifici e spazi pubblici, previsti dalla legge n. 41 del 1986 e dalle legge quadro sull’handicap n. 104 del 1992”. “Considerato, inoltre, che in alcune aree della nostra città – precisa Ruberto – diverse attività commerciali non riescono a consentire l’accesso a persone con disabilità e che in alcuni casi si potrebbe ovviare a ciò attraverso l’installazione di una semplice pedana, intervenire sulla materia in questione penso sia un dovere civico e morale di ogni buon amministratore”.

“Non bisogna dimenticare, infatti, che la Costituzione della Repubblica italiana – precisa Ruberto – all’art. 16 garantisce il diritto alla mobilità di ogni cittadino e all’art. 3 (principio di eguaglianza) comma 2 demanda al legislatore il compito di rimuovere tutti gli ostacoli di ordine economico e sociale che possono ostacolare l’attuarsi in concreto del principio di eguaglianza”.

“Mi auguro – conclude – che l’amministrazione comunale dimostri una particolare sensibilità verso una battaglia di civiltà che non può più essere rinviata. Dimostriamo con i fatti di essere un comune solidale, equo e aperto alle esigenze di tutti”.

Click to Hide Advanced Floating Content