LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Rubino: ressa al Cup dell’ospedale, nessun rispetto delle misure anti-contagio

1 min read
Lamezia. Rubino: ressa al Cup dell'ospedale, nessun rispetto delle misure anti-contagio

Le immagini diffuse sui social media e riferite all’area CUP dell’Ospedale di Lamezia Terme non solo preoccupano in ragione della necessità di continuare ad avere comportamenti responsabili ma – soprattutto  – indignano per il fatto che in una grande struttura sanitaria non siano state adeguatamente predisposte tutte le precauzioni necessarie

Comunicato Stampa

Non ci sono ragioni per dubitare della veridicità delle immagini e francamente sono inaccettabili e la dicono lunga su come si sia giunti “preparati” all’avvio della fase 2, una ripartenza sì necessaria ma da farsi con tutte le cautele possibili ed imposte.

Chi aveva ed ha il dovere di garantire condizioni di sicurezza nel nosocomio lo faccia e subito anche perché da tempo rivendichiamo per il nostro Ospedale attenzione, investimenti, recupero e riapertura di reparti e strutture illogicamente chiuse o depotenziate.

Non è accettabile che si dia un’immagine di cosi stupefacente superficiale.

L’appello è, però, nei confronti dei cittadini e degli utenti dell’ospedale, contribuiamo ad una gestione ordinata anche nelle aree – come quella dei ticket – che già normalmente è un caos.

Facciamolo per la salute, il contenimento del virus ma anche per mostrare di Lamezia e della sua struttura sanitaria l’immagine che gli è propria e che è ben lontana dalle descrizioni che troppo spesso vengono fatte solo ed unicamente con l’obiettivo di danneggiarci.

Rosy Rubino
Consigliere Comunale