LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia. Scuola di Savutano, i genitori: “Riparare porta d’ingresso per evitare assembramenti”

1 min read

LAMEZIA. “Urgente intervento di rispristino di una porta d’ingresso della scuola, purtroppo danneggiata dal forte vento nel marzo scorso, anche al fine di consentire il regolare afflusso degli studenti, e quindi il rispetto delle norme di distanziamento senza pericolo di eventuali assembramenti”

Questa, in sostanza, la richiesta di alcuni genitori che hanno i figli frequentanti nel plesso dell’istituto Nicotera-Costabile a Savutano. La richiesta è stata inoltrata alla dirigente della scuola, Maria Angela Bilotti e alla triade commissariale che guida l’ente comunale lametino.

La problematica degli assembramenti causata dalla porta rotta che, di conseguenza, impone l’utilizzo di una porta sola per l’entrata e l’uscita nel plesso, era già stata portata all’attenzione dei commissari prefettizi e della stessa dirigente.

I genitori firmatari della pec puntualizzano: “Oggi, 12 classi usufruiscono dell’ormai unico ingresso rimasto e, pertanto, diventano inevitabili affollamenti di genitori e di  bambini in attesa del suono della campanella”.

Da ciò la reiterata richiesta dell’urgente riparazione della porta attualmente fuori uso così come sollecitato in un incontro al Comune, avuto con i commissari nel marzo scorso. E come chiesto tramite comunicazione telefonica intercorsa con la dirigente.

(Immagini nel testo fornite dai genitori degli alunni del plesso di Savutano)