LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Avvelenati due gattini: rabbia e indignazione da parte dell’amministrazione

2 min read
Comune Lamezia Terme lutto cittadino

L’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme esprime rabbia e amarezza in merito alla notizia, giunta nella giornata di ieri, dell’avvelenamento di due gattini facenti parte di una colonia felina

Non si può non restare sgomenti di fronte a gesti tanto vili quanto crudeli; non può quindi non condannare con fermezza quanto accaduto ed esprimere vicinanza alle tante volontarie ed ai tanti volontari che ogni giorno si prodigano con sincero amore, rimarcando loro che è priorità di questa amministrazione difendere gli animali e tutelarne dignitosa esistenza.

L’amministrazione è intenzionata a portare avanti opera di sensibilizzazione che dovrà coniugarsi con ferree regole e rigorosi controlli con il solo obiettivo di tutelare gli animali.

Ci si affida ora alle indagini già avviate per risalire ai responsabili del reato commesso, dichiarando che l’amministrazione si costituirà ovviamente parte civile devolvendo il risarcimento del danno in favore di attività da svolgersi a tutela degli animali.

Si ringraziano, infine, tutti i volontari che si dedicano alla tutela di cani e gatti, assicurando loro che in sinergia si riusciranno a trovare le giuste risposte garantendo una città nella quale prevalga la sensibilità ed il rispetto e che riesca ad emarginare l’umana cattiveria in tutte le sue estrinsecazioni.

Sia, quindi, il brutto episodio monito e richiamo alla giustizia, ricordando che” Se avrai uomini che escluderanno qualsiasi creatura di Dio dal rifugio della compassione e della pietà, avrai uomini che tratteranno allo stesso modo i loro simili umani” (San Francesco d’Assisi).