Lamezia, si può ricandidare l’ex sindaco Mascaro. Incandidabili Ruberto e Paladino

In Politica, Ultime notizie On

Il Tribunale di Lamezia Terme ha rigettato la richiesta di incandidabilità per l’ex sindaco Paolo Mascaro. La richiesta era stata avanzata dal Ministero dell’Interno dopo che, nel novembre dello scorso anno, il Comune era stato sciolto per infiltrazioni mafiose.

Lo stesso Tribunale ha accolto invece la richiesta d’incandidabilità che il Viminale ha presentato per l’ex vicepresidente del Consiglio comunale, Giuseppe Paladino, e per il consigliere comunale Pasqualino Ruberto, già candidato a sindaco. Paladino e Ruberto sono stati coinvolti nell’inchiesta “Crisalide” condotta dalla Dda di Catanzaro. Secondo gli inquirenti i due ex consiglieri comunali avrebbero chiesto l’aiuto delle cosche di ‘ndrangheta lametine in occasione della campagna elettorale per le amministrative del 2015.

Articoli Correlati

Lamezia, per il Chiostro Caffè Letterario arriva il bilancio delle attività

LAMEZIA. Tempi di bilanci per il Chiostro Caffè Letterario nato da un gruppo di associazioni e realizzato nei locali

Read More...

Badolato, incendiate quattro vetture parcheggiate nella stessa via

BADOLATO. Quattro vetture sono state distrutte da un incendio la notte scorsa a Badolato. Le vetture erano parcheggiare su

Read More...

Sopralluoghi sull’A2 e al porto di Gioia Tauro per il ministro Toninelli

Seconda giornata di visita in Calabria del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Questo il resoconto dello stesso esponente di

Read More...

Mobile Sliding Menu