Lamezia. Sit-in sanità: protestano la politica e le associazioni ma non la gente

In Attualità, Ultime notizie On
Lamezia. Sit-in sanità: protestano la politica e le associazioni ma non la gente
Container Lamezia Terme

Decisamente scarsa la partecipazione al sit-in di protesta indetto dal coordinamento sanità 19 Marzo davanti all’ingresso dell’ospedale Giovanni Paolo II contro la chiusura dell’ambulatorio di ginecologia, l’ultimo scippo perpetrato dai vertici asp ai danni del presidio ospedaliero cittadino

Alla manifestazione pacifica stanno partecipando il sindaco Paolo Mascaro con gli assessori della giunta, associazioni e rappresentanti della politica ma non ci sono i lametini.

La gente, ormai disincantata e disillusa, disertando il sit – in sta mostrando la sua totale sfiducia verso le istituzioni e verso i vertici locali e regionali della sanità che l’ospedale lo HANNO smantellato, negli ultimi dieci anni reparto dopo reparto, ambulatorio dopo ambulatorio.

Gli unici a protestare con foga sono alcuni studenti che urlano a squarciagola “Giù le mani dall’ospedale.

Red.

Articoli Correlati

Carlo Guccione

Guccione: presentata mozione su Politiche per la casa e Social Housing

Serve una legge quadro regionale che metta ordine al settore e riattivi l’economia calabrese creando migliaia di posti di

Read More...
sole

«‘U suli a chini vidi scarfa»

«Il sole riscalda chi vede»: modo di dire lametino nel rendere metaforicamente, con questo lessico astrale, chi trae vantaggio,

Read More...
Brancaleone. Treno investe famiglia: morti due bimbi, grave la madre

Comitato per la Provincia della Magna Graecia: al Tirreno Italo e FrecciaRossa, allo Jonio diligenze

Sarà che ad est siamo geograficamente deallocati dalle direttici di traffico, sarà che siamo più tradizionalisti, chissà! (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu