LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Si spara un colpo alla testa il titolare di un ristorante pizzeria

1 min read
ambulanza

Il suo corpo ritrovato a Zambrone

 

ZAMBRONE. Apparterrebbe a C.G., classe ’58 e titolare del ristorante pizzeria “L.F.” di Lamezia, il cadavere dell’uomo ritrovato questo pomeriggio a Zambrone in provincia di Vibo Valentia.

L’uomo che si è suicidato con un colpo di pistola alla testa, è stato trovato ormai senza vita all’interno della sua macchina. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Lamezia e della stazione di Tropea.

Si tratta del secondo suicidio di un lametino verificatosi in soli due giorni. È di ieri, infatti, la notizia che il giovane M. P., 39enne, si è tolto la vita nella sua casa uccidendosi con un coltello in gola.

V.D.