Lamezia, stasera concerto del grande pianista Roberto Cappello

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On

LAMEZIA. Stasera, domenica 25 novembre 2018 alle18.30, perdurando l’impossibilità di utilizzare le strutture teatrali cittadine, avrà luogo nella sede dell’Ama Calabria in via Celli un vero e proprio evento con la presenza di uno dei più grandi pianisti italiani sulla scena internazionale: Roberto Cappello. Il concerto, organizzato da Ama Calabria con il sostegno del MiBAC e della Regione Calabria, è uno dei più importanti della stagione musicale di Lamezia Terme che si conferma una fra le migliori dell’Italia meridionale.

Roberto Cappello nato nel 1951 a Campi Salentina (Lecce), Roberto Cappello ha iniziato gli studi musicali con il padre, imparando a suonare sin da giovanissimo sia il pianoforte che il violino. A sei anni ha esordito in pubblico presso la prestigiosa Konzerthaus di Vienna. E’ stato subito ospite di importanti società musicali italiane ed internazionali riscuotendo ovunque grande entusiasmo di pubblico e critica. Ha quindi proseguito lo studio del pianoforte con il maestro Rodolfo Caporali presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma dove si è diplomato nel 1974. Lo stesso anno vince il Concorso Pianistico Internazionale “Citta di Senigallia” e “Maria Canals” di Barcellona; nel 1975 il Concorso Nazionale di Treviso e nel 1976 gli è stato assegnato il Primo Premio al prestigioso Concorso Internazionale Ferruccio Busoni, premio che da 25 anni non veniva assegnato ad un pianista italiano.

E’ regolarmente invitato ai più prestigiosi festivals Internazionali e le più prestigiose stagioni anche sinfoniche a Roma, Vienna, Berlino, Budapest, San Pietroburgo, Bruxelles, Parigi, Londra e le principali città delle Americhe e del Giappone. Ha inciso con Fonit-Cetra, A.M.C., Edizioni Paoline, Acustic e per Ricordi BMG Ariola i concerti per pianoforte-orchestra: Mozart Concerto K 466; Beethoven concerto n. 3; Caikowsky concerto n. 1. Recentemente ha inciso i valzer di J. Strauss nelle trascrizioni virtuosistiche e brillanti dei più famosi pianisti del passato. E’ stato docente di pianoforte principale presso il Conservatorio Statale di Musica A. Boito di Parma che ha anche diretto.

Il grande maestro Roberto Cappello presenta un programma d’eccezione che prevede nella prima parte l’interpretazione della Sinfonia n. 5 op. 67 in Do minore di Ludwig van Beethoven nella celebre trascrizione di  – Franz Liszt e nella seconda parte i due capolavori assoluti di  George Gershwin Un americano a Parigi e Rapsodia in blu.

Articoli Correlati

Emergenza Coronavirus, appello di Piccioni a Santelli: “Anche in Calabria chiudano scuole e università”

Piccioni ( consigliere comunale Lamezia) alla presidente Santelli: "Anche in Calabria chiudano scuole e università per l'emergenza Coronavirus"   (altro…)

Read More...
Carabinieri

Operazione Ercole. Blitz dei Carabinieri contro il doping in tre regioni

Smantellato traffico di anabolizzanti, fatta luce su una morte sospetta (altro…)

Read More...
Coronavirus

Coronavirus. Psicologi pugliesi: ignorate i social, veicolano solo terrore

Il Presidente Gesualdo invita ad affidarsi alle informazioni delle istituzioni (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu