LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. La statua della Madonnina si tingerà di rosa

2 min read
mia bella madonnina nicastro

Oggi, martedì 13 ottobre, in occasione della prima “Giornata Nazionale del Tumore al Seno Metastatico (TSM)”, la statua della Madonnina dell’obelisco sito in Piazza Ardito – Nicastro di Lamezia Terme, si tingerà di rosa

L’iniziativa nata a livello nazionale dall’impegno della rete Europa Donna Italia (EDI), e presentata a livello locale dall’Associazione “Alice no-profit”, ha trovato il consenso dell’amministrazione comunale di Lamezia Terme che ne ha supportato l’iniziativa dalla profonda valenza sociale.

L’evento seppur simbolico, acquista un ruolo nevralgico per la campagna sulla cura del tumore al seno e sulla sensibilizzazione in merito alla prevenzione.

L’urgenza di parlare di questa malattia – dichiarano i promotori dell’evento – nasce dalla volontà di dar voce a quelle tante e purtroppo sempre in aumento, pazienti lasciate nella solitudine della malattia e di una femminilità ferita nel corpo e nell’anima.

Sono troppe le donne che vivono il dramma del tumore al seno di cui, il 30%, diventa metastatico e che purtroppo non trova il supporto della società.

Questa giornata ha l’obiettivo di accendere i riflettori sulla drammaticità sanitaria e sulla lontananza delle istituzioni affinché, con la gestualità della istituzionalizzazione di una giornata dedicata, si possa avviare un iter di interventi a sostegno dell’umanità che si nasconde dietro le ferite del dolore.

Accendere la statua della Madonnina – concludono le socie di Alice – è per noi un segno di coesione comunale e di affidamento alla donna simbolo per eccellenza, della quale invochiamo la protezione per tutte quelle donne che con coraggio e silenzio, stanno affrontando la malattia. Non possiamo diminuire la sofferenza ma soltanto infondere la forza dell’unione, perché nessuna donna si senta sola e abbandonata.