LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Sventato il tentato suicidio di una donna che voleva gettarsi sotto il treno

1 min read

LAMEZIA. Passeggiava sui binari con la palese intenzione di buttarsi sotto il treno.


L’insano gesto di una donna di 65 anni è stato bloccato da carabinieri e polizia dopo l’allarme ricevuto dai viaggiatori presenti in stazione.

I militari dell’Arma e i poliziotti sono arrivati in tempo alla stazione centrale di Lamezia, prima che succedesse l’irreparabile.

La donna, in stato confusionale, è stata soccorsa dalle forze dell’ordine che hanno allertato anche i sanitari del 118, i quali hanno proceduto a visitare la 65enne, vedova, originaria di Catanzaro.

Una persona con problemi di disagio che vive in condizioni di indigenza e che spesso è stata notata a vagabondare anche nel centro cittadino.

Carabinieri e polizia, dopo aver fatto rasserenare la donna, hanno avvisato i due figli che sono poi sopraggiunti alla stazione e hanno riportato la mamma a casa.
Red.