LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia. Al via la seconda edizione della Smartcialonga

2 min read
seconda edizione della Smartcialonga

Anche quest’anno, nel suo 38° anno, la storica “Marcialonga San Francesco da Paola”, si colora di virtuale

Tutto pronto infatti, per la seconda edizione della SMARTcialonga, organizzata da un gruppo di amici della Parrocchia San Francesco di Paola in Sambiase – Lamezia Terme, con la collaborazione del team di Lameziaterme.it, che si conferma media partner della kermesse.

Una seconda edizione che purtroppo, conferma le restrizioni del precedente anno ma che, ne ricalca l’entusiasmo e la gioia di partecipare.

Sono già pronti infatti, i numerosi appassionati di un evento che, si è sempre sviluppato come socialità, spirito agonistico, sano divertimento nel segno della devozione al Patrono della Calabria.

Nel rispetto di tutte le norme dettate dalle ordinanze in merito all’emergenza Covid19, i partecipanti saranno virtualmente legati e condivideranno una settimana di sport e fede. Una edizione che porta con sé numerose novità.

La prima è che, quest’anno, la Smartcialonga si fa in tre perché si potrà partecipare: camminando, correndo o andando in bici. Ogni partecipante potrà scegliere se percorrere: 3 Km di camminata, 5 Km di corsa o 20 Km in Bici.

Si potrà svolgere la propria attività nel corso della settimana dal 23 al 30 maggio, in qualsivoglia momento ed in qualsiasi parte del mondo si trovi.

Il percorso sarà a libera scelta, ma dovrà avere un requisito fondamentale: il passaggio davanti ad una chiesa, un monumento o un qualsiasi luogo (piazza, via, località, bar, ecc.) dedicato a San Francesco di Paola

Durante il passaggio presso il suddetto luogo, sarà necessario scattare qualche foto, tra cui un selfie, e caricarle sull’App.

Al termine della settimana, saranno raccolti tutti i dati dei partecipanti ed una commissione individuerà i vincitori, premiando soprattutto simpatia ed originalità.

Con sorriso e fantasia, precisano gli amici della parrocchia lametina, in quelle città in cui non siano presenti “luoghi” dedicati a San Francesco, potrà valere anche la denominazione di una attività, di un locale, o qualsiasi cosa possa che possa rimandare la memoria al Santo Paolano.

Chi intende partecipare potrà farlo gratuitamente e molto semplicemente, scaricando sul proprio cellulare l’app STRAVA, ed unendosi al club “SMARTcialonga”.

Tra i premi, ce ne sarà uno speciale, dedicato a Giovanni Agresta, da sempre anima della manifestazione e testimone di fedeltà alla vita, allo sport ed a San Francesco.