Lameziasummertime: tra inagibilità e nuove norme, la rassegna slitta in autunno

In Attualità, Ultime notizie On
- Updated

LAMEZIA. La ‘scure’ della circolare Gabrielli si abbatte anche sugli eventi programmati per il Lameziasummertime, la rassegna organizzata da diversi sodalizi culturali in collaborazione con l’amministrazione comunale lametina.

Generalmente gli eventi della rassegna venivano realizzati all’Abbazia Benedettina e al Chiostro di San Domenico, due location per cui sono stati riscontrati problemi tecnici e che quindi non possono essere utilizzate. Il complesso del San Domenico e l’Abbazia, recentemente, sono stati negati anche ad altre iniziative culturali, non rientranti nel Lameziasummertime.

E’ ormai un dato di fatto che la circolare Gabrielli, impone l’osservanza delle nuove norme di Safety & Security che non possono più essere ignorate quando si organizzano manifestazioni pubbliche.

Tutto ciò ha provocato un inevitabile slittamento della rassegna che non potrà svolgersi durante la stagione estiva. Il programma previsto potrà essere realizzato da ottobre 2018 a marzo 2019. 

In cartellone 21 serate che dovranno tenersi nella sala multimediale del Caffè Letterario del Chiostro; le matinée si faranno al Teatro Grandinetti.

Salta completamente il Festival del cinema muto musicato dal vivo che veniva realizzato al Teatro Umberto, ancora chiuso per ristrutturazione.

Il “TeatrOltre: il Teatro Ritrovato” in passato andato in scena all’Abbazia Benedettina, ‘traslocherà’ al Teatro Grandinetti, col musical “Il Principe Ranocchio” previsto per febbraio prossimo.

Il “TeatrOltre: Festival Internazionale di Teatro in Strada”, si articolerà in cinque giornate, dal 29 agosto al 2 settembre, con spettacoli e performance che animeranno il centro storico della città.

Gli stravolgimenti temporali e i cambi di location non cambiano il piano economico della rassegna che ammonta a circa 181 mila euro di cui 110 mila euro di fondi Pac della Regione Calabria; 29 mila euro circa di fondi comunali; il resto è da calcolarsi tra autofinanziamento dei partner coinvolti e sponsorizzazioni varie.

 

Articoli Correlati

Badolato, incendiate quattro vetture parcheggiate nella stessa via

BADOLATO. Quattro vetture sono state distrutte da un incendio la notte scorsa a Badolato. Le vetture erano parcheggiare su

Read More...

Sopralluoghi sull’A2 e al porto di Gioia Tauro per il ministro Toninelli

Seconda giornata di visita in Calabria del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Questo il resoconto dello stesso esponente di

Read More...
Mario Oliverio

Oliverio contesta le accuse di Gratteri e inizia lo sciopero della fame

COSENZA. Ha iniziato da subito, così come aveva annunciato ieri, lo sciopero della fame per protestare contro quelle che

Read More...

Mobile Sliding Menu