Furgiuele (lega) ricorda Le Piane a un anno dalla scomparsa

In Politica On
Marcello Le Piane - LameziaTerme.it

In merito alla morte di Le Piane, il dolore e l’incredulità di allora “permangono intatti e intensi”

LAMEZIA. A un anno dalla scomparsa di Marcello Le Piane arriva il ricordo della segreteria regionale calabrese lega-Salvini premier, nella persona del deputato Domenico Furgiuele.

 

Furgiuele ripercorre infatti il dolore e l’incredulità che hanno caratterizzato i momenti in cui la notizia della morte di Le Piane si è diffusa; sono, questi, secondo quanto esprimono in una nota, dei sentimenti che “permangono intatti e  intensi  nelle persone a lui più care, ma anche in quella comunità dell’informazione, spesso precaria e maltrattata, che Marcello ha comunque  contribuito a nobilitare con il suo originale modo di raccontare la realtà attraverso un linguaggio delle immagini che ha fatto scuola”.

 

Non ha dubbi, il deputato leghista, in merito al fatto che il lavoro di Marcello Le Piane possa essere paragonato a una scuola per molti, “un punto di riferimento tecnico per tantissimi operatori del mondo dei media, soprattutto un punto d’incontro volendo citare una delle sue produzioni televisive più note.

Raccontare il buono, ma anche i momenti tristi, era un momento di crescita collettiva, uno scambio professionale continuo tra professionisti e maestranze che, senza di lui, difficilmente si sarebbero incontrati con costanza”.

 

Un narratore sempre presente, in sintesi secondo Furgiuele, Le Piane era proprio questo, tant’è che “quando c’era da dare lustro alla nostra terra era sempre in prima fila, con la sua inseparabile telecamera, mettendo le proprie competenze, mezzi compresi, al servizio di quanti volevano comunicare e promuovere gli eventi più belli.

Lo ha fatto centinaia e centinaia di volte, senza mai risparmiarsi, con una generosità rara, che oggi manca tantissimo all’intero sistema televisivo regionale di cui era appunto era la cerniera”.

 

Tali sono pertanto le ragioni che fissano Marcello Le Piane in un posto d’onore nella memoria collettiva, poiché “ogni servizio giornalistico, ogni programma televisivo in cui egli metteva le immagini è una lezione di tecnica di ripresa, e di racconto al stesso tempo che potrà arricchire il bagaglio formativo dei più giovani operatori dell’informazione e della comunicazione in genere”. Proprio con simili parole Furgiuele, in conclusione, esprime la sua vicinanza alla famiglia di Le Piane e a tutti quelli che continuano a volergli bene.

 

Redazione

Articoli Correlati

Lamezia, per il Chiostro Caffè Letterario arriva il bilancio delle attività

LAMEZIA. Tempi di bilanci per il Chiostro Caffè Letterario nato da un gruppo di associazioni e realizzato nei locali

Read More...

Badolato, incendiate quattro vetture parcheggiate nella stessa via

BADOLATO. Quattro vetture sono state distrutte da un incendio la notte scorsa a Badolato. Le vetture erano parcheggiare su

Read More...

Sopralluoghi sull’A2 e al porto di Gioia Tauro per il ministro Toninelli

Seconda giornata di visita in Calabria del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Questo il resoconto dello stesso esponente di

Read More...

Mobile Sliding Menu