LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Le ricette della domenica: chiacchiere e castagnole per un dolce Carnevale

2 min read

Il Carnevale si avvicina e anche se la pandemia non ci consentirà di festeggiare come negli anni passati, con sfilate e manifestazioni di piazza, a tavola potremo sempre rifarci con le pietanze e i dessert della tradizione

Infatti la nostra rubrica Le ricette della domenica oggi vi propone le ricette dei dolci carnascialeschi per eccellenza: le chiacchiere e le castagnole.

Le chiacchiere sono il simbolo dolce del Carnevale italiano; a seconda delle regioni cambiano nome: bugie, frappe, crostoli, ma la ricetta è quasi sempre uguale da un capo all’altro dello Stivale. Si tratta di sfoglie croccanti, fritte o cotte al forno e ricoperte di zucchero a velo, che incontrano sempre il gusto di grandi e piccini.

Le chiacchiere

Ingredienti

500 gr di farina per dolci

2 uova

50 gr di burro

Un bicchierino di vermouth o grappa

40 gr di zucchero

1 scorza di limone grattugiata (1 limone)

1 pizzico di sale

2 gr di lievito per dolci

Olio per friggere

zucchero a velo

Preparazione

Su una spianatoia formare la classica fontanella con la farina a cui unire le uova a cui avrete aggiunto un pizzico di sale, il burro a temperatura ambiente, il liquore, la buccia grattugiata del limone, il lievito, lo zucchero. Impastare finchè il composto non sarà morbido e omogeneo. Lasciar riposare l’impasto per una mezz’ora e poi stenderlo con un mattarello o con la macchina della pasta. Creare una sfoglia sottilissima e tagliarla con una rotella dentellata a forma di rettangoli, di fiocchi o di rombi: i classici formati delle chiacchiere. Friggere in una padella antiaderente in abbondante olio; far dorare le chiacchiere da entrambi i lati e, a frittura ultimata, scolare su carta assorbente. Spolverare le chiacchiere ancora calde con lo zucchero a velo e servire. Le chiacchiere di Carnevale possono essere cotte anche in forno. Se si sceglie questa modalità di cottura, bisognerà disporre su una teglia foderata di carta forno i vari rettangoli di pasta e farli cuocere a 180° in forno statico, badando di rigirare le chiacchiere da entrambi i lati per favorire una cottura omogenea.

 

Le castagnole

Anche le castagnole sono tra i dolci tipici del Carnevale italiano e anch’esse hanno dei nomi diversi a seconda delle regioni. Sono a base di ingredienti semplici e prepararle in casa è molto facile.

Ingredienti

400 g di farina

100 g di zucchero

4 uova

80 g di burro

2 cucchiaini da caffè di lievito vanigliato

1 limone grattugiato

zucchero a velo

sale

olio per friggere

Le castagnole

Preparazione

Ammorbidire il burro in una ciotola, incorporare lo zucchero e le uova, una per volta a cui va aggiunto un pizzico di sale. Amalgamare il composto, aggiungere la buccia grattugiata del limone, il lievito e la farina in modo da ottenere un impasto morbido e omogeneo. Per fare le castagnole prendere dei pezzetti di pasta, dar loro una forma tondeggiante e friggerli in abbondante olio caldo. Quando le castagnole saranno ben dorate scolarle su carta assorbente e spolverarle con zucchero a velo. E il dessert di Carnevale è servito!

Click to Hide Advanced Floating Content