LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Le ricette della domenica: gnocchi al sugo ricco!

2 min read

Le ricette della domenica. Inizia una nuova rubrica di Lameziaterme.it che propone ai suoi fedelissimi lettori, sempre più numerosi, delle nuove ‘creazioni culinarie’ che vogliono mettere insieme la tradizione e l’innovazione della nostra gastronomia locale.

 

La ‘novità’ per la tavola domenicale di oggi sono gli gnocchi al sugo ricco. Una ricetta golosa, a base di pasta fresca (gli gnocchi appunto) con un ragù composito fatto da piselli, uova e melenzane. Ma non perdiamoci in chiacchiere, passiamo al procedimento!

Ingredienti per 6 persone

500 gr di gnocchi freschi

500 gr di passata di pomodoro

Una melenzana viola di media grandezza (se non avete la melenzana viola potete utilizzare anche quella nera)

Due uova sode

200 gr di piselli già cotti

Uno spicchio d’aglio

Mezza cipolla

Olio Evo

Olio di semi per friggere

Qualche fogliolina di basilico

Parmigiano o grana grattugiato o ricotta salata

Pepe nero q.b.

Sale q.b.

Preparazione del ragù

Far soffriggere la cipolla tritata finemente e l’aglio intero (da togliere poi a fine cottura). Quando la cipolla sarà ben dorata unire la passata di pomodoro col basilico, salare e pepare e lasciare cuocere a fuoco lentissimo. Nel frattempo tagliare la melenzana a tocchetti, infarinare e friggere in abbondante olio di semi. Scolare i tocchetti di melenzana fritta e metterli da parte. Bollire due uova fino a quando non saranno ben sode, tagliarle a tocchetti e metterle da parte. Per rendere ancora più ricco il ragù servono anche 200 gr di piselli già cotti. Una volta che avremo tutti questi ingredienti pronti li uniremo al sugo di pomodoro e faremo cuocere per qualche minuto sempre a fuoco lento.

Preparazione degli gnocchi

Gli gnocchi si possono fare in casa con 500 gr di farina e 300 gr di patate lesse che vanno lavorate insieme fino ad ottenere un impasto omogeneo da spianare e tagliare a piccoli tocchetti per modellare gli gnocchi ( o con la forchetta o con l’apposito attrezzo). Se non avete tempo per fare in casa gli gnocchi potete sempre comprarli già pronti. La pasta fresca va lessata in abbondante acqua salata e poi scolata in una ciotola capiente dove uniremo il sugo ricco con le melenzane, i piselli e le uova. Chi non ama qualcuno di questi ingredienti può anche eliminarlo e sostituirlo con altre verdure come le zucchine o i carciofi; inoltre chi volesse cambiare tipo di pasta può sostituire gli gnocchi con i paccheri, con i rigatoni o con i fusilli. Gli gnocchi vanno serviti caldi con una bella manciata di formaggio (grana o parmigiano) oppure con una grattugiata di ricotta salata. E il piatto della domenica è pronto!