LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Le ricette della domenica: panettone e pandoro farciti per chiudere il pranzo in dolcezza

3 min read

Le ricette della domenica di lameziaterme.it oggi dedica il giusto spazio al panettone e al pandoro, i dolci per eccellenza sulle tavole natalizie degli italiani

Il panettone e il pandoro sono già molto gustosi ma per renderli ancora più ricchi di sapore ci si può sbizzarrire a farcirli con creme di vario gusto (crema pasticcera, al mascarpone, alla ricotta, al cioccolato). Inoltre li si può decorare esternamente con la glassa di zucchero o la ganache al cioccolato. Per ornamento si possono utilizzare tante formine sempre a tema natalizio.

Panettone farcito col gelato

Panettone e pandoro farcito, che bontà!

Il panettone e/o il pandoro farcito sono un’idea golosa da servire in tavola a conclusione dei pranzi e dei cenoni delle feste. Tante sono le varietà di ripieno per rendere ancora più goduriosi i classici dolci natalizi. Le divagazioni sul tema: dal cioccolato con panna e frutti di bosco alla farcitura con la crema pasticcera. E poi c’è la variante con la crema all’arancia, senza dimenticare quella con il gelato. Ottimo e decisamente molto coreografico anche il panettone o il pandoro con frutta esotica candita e cupola di caramello. L’impasto soffice e prelibato del panettone o del pandoro si presta ad essere lavorato assieme alle creme (vaniglia, chantilly, al cioccolato o al gusto gianduia). Si possono utilizzare anche la panna o il mascarpone per dar vita ad irresistibili e gustosissimi dessert che arricchiscono la tavola delle feste. La crema di farcitura può essere arricchita da gocce di cioccolato o granella di pistacchio o di nocciola, a seconda dei gusti.

Le decorazioni

Tante sono le farciture e, di conseguenza, innumerevoli sono le decorazioni. Il panettone farcito si può infatti decorare con tante meravigliose dolcezze sempre a tema natalizio: alberelli, piccoli Babbi Natale e stelline di zucchero, gocce di cioccolato, codette colorate, frutta candita. Senza dimenticare la granella di nocciola o di pistacchio o i ventagli di caramello. Per decorare il panettone con un coltello seghettato bisogna tagliare la calotta e metterla da parte; poi si incide il panettone lungo tutto il perimetro restando a circa 2cm dal bordo. Nel passaggio successivo bisogna eliminare la parte centrale senza romperla, formando così un panettone cavo. Con la parte interna del panettone bisogna ricavare due o tre dischi dello stesso spessore da farcire.

Torta di pandoro

I due dischi farciti vanno poi rimessi nella cavità del dolce, va riposizionata la cupola e poi il panettone va decorato esternamente a proprio piacimento. Il dolce farcito va in frigorifero per almeno un paio di ore prima di servirlo. Lo stesso procedimento si può fare naturalmente anche col pandoro che può essere sezionato orizzontalmente per fare il classico pandoro a stella. Altra modalità per tagliare il pandoro è quella di sezionare orizzontalmente due dischi da sovrapporre mentre le altre fette vanno disposte lateralmente in modo da formare la torta di pandoro. Anche in questo caso il dolce farcito deve riposare per almeno due ore in frigo prima di essere servito.