Lunedì 6 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lega Lamezia, incontro del direttivo sui problemi salienti della città

2 min read
motori-lamezia

LAMEZIA. Nella segreteria cittadina del partito “Lega Lamezia Terme” si è tenuta la riunione organizzativa del direttivo cittadino diretta dal segretario Francesco Materazzo e dal vicesegretario Marco Cristiano, alla presenza dei vari “referenti dei quartieri” della città di Lamezia Terme.

Il tutto si è svolto in un clima di collaborazione nel quale tutti i presenti hanno partecipato attivamente prospettando numerose iniziative da sviluppare nei prossimi mesi su tutto il territorio lametino. Tra i vari punti sviluppati all’ordine del giorno si è discusso su: collegamento aeroportuale riguardante la tratta Lamezia Terme – Roma in quanto questo servito attualmente solo dai voli di un’unica compagnia aerea, il tutto comportando un esborso per raggiunger la Capitale a livello economico molto esoso per effettuare il viaggio. E, ancora sull’organizzazione di un gazebo per procedere alla raccolta delle istanze relative alle varie problematiche riscontrate dai cittadini lametini nei relativi territori.

Lega Lamezia ad Acquafredda
 

Altro punto all’ordine del giorno lo studio di un progetto che possa dare slancio nuovamente alle attività commerciali del territorio il quale negli anni passati era visto come punto principale presso il quale recarsi per effettuare acquisti di ogni genere. Con il passare degli anni, il ‘polo commerciale lametino’ è andato sempre più decadendo, gettando nello sconforto più totale i tantissimi commercianti presenti i quali ancora con tanti sacrifici continuano a mantenere aperte le serrande dei loro negozi. A questo punto sta lavorando attivamente ed incessantemente da mesi il referente Lamezia Sud Oscar Branca il quale come sua consuetudine è sempre attivo sul territorio e sempre in prima fila pronto ad intervenire sulle problematiche dello stesso.

Lamezia. Oscar Branca aderisce alla Lega Salvini Premier
 

Durante l’incontro è stato ribadito che il “partito è aperto a tutte quelle persone che hanno voglia di intraprendere un percorso politico diverso dal modo di fare degli altri partiti tradizionali con l’obbiettivo di tutelare sempre il proprio territorio e la propria comunità”.