LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lettera aperta idonei graduatoria concorso per 24 OSS Annunziata Cosenza

3 min read
Lettera aperta idonei graduatoria concorso per 24 OSS Annunziata Cosenza

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta che gli idonei della graduatoria del concorso pubblico per 24 OSS all’Azienda Ospedaliera Annunziata di Cosenza rivolgono al commissario alla Sanità Guido Longo e ai candidati alla presidenza della Regione Calabria


Di seguito la missiva:

Nel 2017 viene pubblicato il bando ma il concorso si avvierà inspiegabilmente solo nel 2019 con la preselezione, ma successivamente tra l’allora Commissario governativo Cotticelli prima e COVID 19 poi, l’iter subisce nuovamente una brusca frenata.
Su pressione di un gruppo di partecipanti dopo svariate manifestazioni ed incontri con i commissari aziendali inizia il vero e proprio iter concorsuale e viene svolta la prova pratica nel gennaio 2021 e la prova orale nel giugno dello stesso anno.

Dopo 4 lunghi anni di sacrifici ed attesa, finalmente al termine del concorso viene stilata la graduatoria finale composta da 675 idonei da parte dell’AO Cosenza.

Nonostante vi sia in Calabria una enorme carenza di personale OSS e una emergenza sanitaria che perdura da più di un anno le assunzioni procedono con il contagocce.

Dall’esito di alcuni recenti incontri di una nostra delegazione con i vertici aziendali dell’AO CS e dell’ASP CS è emersa una criticità nelle assunzioni dovute a detta loro alla mancanza di fondi e della mancata autorizzazione da parte della struttura commissariale alla sanità regionale.

Il giorno 22 settembre una nostra delegazione in protesta pacifica alla Cittadella regionale viene ricevuta da un Sub commissario al piano di rientro che ci ha garantito di porre all’attenzione del commissario Guido Longo la nostra richiesta di trasformare la graduatoria di cui in oggetto ad uso regionale come fatto dal suo predecessore Cotticelli con quelle dei concorsi precedenti (Crotone, Catanzaro, Reggio Calabria e Vibo Valentia).

Ci teniamo a ribadire che la nostra richiesta viene inoltrata per far si che 675 OSS (padri e madri di famiglia) possano prendere il loro posto all’interno delle corsie ospedaliere lasciate fin troppo vuote a causa dei ripetuti tagli alla sanità dovuti al commissariamento degli ultimi anni e dare così, fin da subito, il loro contributo al Servizio Sanitario Regionale, senza dover attendere i tempi biblici di ulteriori concorsi che mortificherebbero il traguardo raggiunto dopo quattro anni da noi idonei.

La presente lettera ha lo scopo di porre all’attenzione del Commissario Guido Longo ed ai Candidati alla presidenza della Regione Calabria l’annosa questione della cronica mancanza di personale OSS Operatore Socio Sanitario che mortifica da anni la nostra regione ed in particolare la provincia di Cosenza (la più grande della Calabria) e che si potrebbe risolvere in breve tempo autorizzando le assunzioni ed acquisendo la graduatoria a livello regionale.

Lettera aperta idonei graduatoria concorso per 24 OSS Annunziata CosenzaNon è più tollerabile che pur avendo una graduatoria attiva, visto il periodo di emergenza che stiamo vivendo, la stessa non venga resa disponibile per tutte le Aziende regionali e non vengano autorizzate le assunzioni di personale nonostante le criticità del territorio.

Vorremo altresì ringraziare il Presidente ff Nino Spirlì per l’impegno profuso facendosi ufficialmente portavoce della nostra richiesta al Commissario Guido Longo.

E ringraziamo anche tutte le forze politiche che in questi giorni hanno sposato la nostra causa ed espresso solidarietà verso la nostra problematica.