LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

L’ex vicepresidente Nino Spirlì nuovo governatore della Regione Calabria

1 min read

L’improvvisa scomparsa della governatrice Jole Santelli pone alla guida della Regione Calabria il vicepresidente Nino Spirlì, esponente della Lega.

Secondo lo statuto regionale “si procede parimenti a nuove elezioni del consiglio e del presidente della giunta in caso di rimozione, impedimento permanente, morte, incompatibilità sopravvenuta e dimissioni volontarie del presidente”. Nuove elezioni, dunque, che dovrebbero tenersi entro sessanta giorni dalla scomparsa o decadenza del governatore. Lo statuto stabilisce che fino all’elezione del nuovo presidente della Regione e della nuova giunta, il governo regionale rimane in carica per l’ordinaria amministrazione “e la carica di presidente della Regione è assunta dal vicepresidente”. Red.