LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Libertas Lamezia protagonista in varie competizioni

2 min read
Agostino Palmieri

Agostino Palmieri

Settembre denso di appuntamenti per la Libertas Lamezia che ha ottenuto ottimi risultati in varie discipline

Domenica 15 si è svolto il “Trofeo di Botricello”, gara di 8.870 km e valida per il campionato regionale individuale Fidal corsa su strada 2019 esordienti e ragazzi.

Previste anche le categorie master e assoluti a cui la squadra del presidente Sesto ha partecipato con i seguenti atleti: Maggisano, che ha vinto la gara con il crono di 30’35”. Tucci (SM35) 3^. Godino (SM) 9^ assoluto e 3^ di categoria. Ferraro (SM35) 11^ assoluto e 2^ di categoria. Zarola (M60) 29^ assoluto e 2^ di categoria. Garofalo 46^.

La settimana successiva si è svolta a San Pietro a Maida “La Paesana”, prova valida per il campionato regionale Libertas corsa su strada di 10 km circa. La rappresentanza Libertas è stata composta da Maggisano (SM35) giunto 3^ assoluto. Tucci (SM35) 4^. Antonio Bruno (SM35) 6^. L’anzidetto trio ha raggiunto tutti e tre i gradini del podio nella propria categoria di appartenenza. Godino (SM) 13^ assoluto e 3^ di categoria. Brancatelli (SM55) 22^ assoluto e 2^ di categoria. Bernardi (SM60) 32^ assoluto e 1^ di categoria; Zarola (SM60) 39^ assoluto e 3^ di categoria. Nella categoria femminile Monica Taiani (F50) 21^ assoluta e 5^ di categoria.

Agostino Palmieri
Agostino Palmieri

E domenica 29 settembre Libertas sarà impegnata a Palmi alla penultima prova del campionato regionale di società di corsa su strada, che ha già emanato il suo verdetto  decretando la vittoria della Cosenza K42.  Piazzamento d’onore per la Libertas Lamezia che quest’anno ha dovuto fare i conti con diverse assenze pesanti che le hanno impedito di lottare per il primo posto.

E la Libertas Lamezia si è fatta valere anche ai campionati regionali di Pentathlon lanci a Siderno con l’atleta Agostino Palmieri.

Per lui ben 2095 punti finali grazie alle 5 specialità effettuate (disco, martello, peso, giavellotto e martello maniglia corta), che gli sono valsi il record regionale. Palmieri si è ripetuto nella seconda prova di Ostia totalizzando 2085 punti, arrivando 4° di categoria senjor master 60 e concorrendo così per il titolo italiano del prossimo 5 ottobre a Catania.

Click to Hide Advanced Floating Content