Libertas Lamezia, vittoria anche a Crotone

In Sport On

En plein sensazionale della Libertas Lamezia la cui marcia vittoriosa in questo avvio di stagione non conosce ostacoli: la società del presidente Sesto ha vinto infatti la 5/a gara consecutiva del Campionato regionale, imponendosi con 1413 punti sabato 2 giugno nella 6^ edizione del trofeo podistico denominato  “Madonna di Capocolonna-Crotone”, organizzata dalla  A.D.S. MilonRunners di Crotone e valida quale 5^ prova Regionale del CdS Master di corsa su strada.

CROTONE. Il podio è stato completato dalla Hobby Marathon di Catanzaro con 1356 punti e dalla Cosenza K42 con 1348.

Il filotto consente alla Libertas Lamezia di consolidare il primo posto in classifica generale con 148 punti, davanti alla Cosenza K42 con 114 e alla Hobby Marathon di Catanzaro 104.

La gara crotonese ha preso il via, come di consueto, dal parco archeologico di Capo Colonna e dopo 10 km ha visto arrivare i 286 atleti partecipanti sul lungomare di Crotone. Il percorso già molto impegnativo è diventato ancora più duro per il clima torrido, con un caldo asfissiante che ha caratterizzato la gara nonostante la partenza  avvenuta alle ore 18.30.

La Libertas centra così la 5^ vittoria consecutiva del CdS con un gruppo di atleti di grande qualità, che non ha lesinato energie ripagate però con la gratificazione di aver vinto sia la prova del CdS e sia l’aver consolidato il primo posto in classifica generale.

Gli atleti lametini in gara, che hanno consentito la vittoria di tappa, sono stati i seguenti nelle varie categorie: M35: Antonio Bruno 3^ in classifica generale e 1^ di categoria, seguito da Tucci 4^ assoluto e 2^, Ferraro 9^. Negli M40: Rocca 2^, Fazio 12^, Zaffina 25^. M45: Critelli 4^, Anania 30^. M50: Cristiano 2^, Guzzo 5^, Mancuso 9^, Tutino 14^, Leoci 28^, Chirumbolo 39^. M55: Falvo 3^, Matani 4^ Isabella 6^, Villella 10^. M60: Bernardi 1^, Zarola 7^, Sesto 12^, Pizzuti 16^.

Purtroppo un infortunio in gara ha costretto Agostino al ritiro. Nella categoria assoluti invece, buoni piazzamenti dei due atleti Curcio 5^ e Mascaro 7^.

In campo femminile ottimi piazzamenti come al solito di Carnovale,  1^ categoria F55. Familiari 6^ F40. Scalzo 8^, Buyanova 9^, Taiani 10^ categoria F50.

Il prossimo impegno del CdS sarà il 17 giugno a Galatro per la 10^ edizione della “Marcialonga 5 Ponti” valida quale 6^ prova del CdS. Anche lì l’ormai lanciata Libertas Lamezia cercherà di consolidare il primo posto, conquistato finora con grande impegno e sacrificio.

Redazione

Articoli Correlati

conferenza comitato sì allo sport-LameziaTermeit

Lamezia, Comitato Sì allo Sport: “Aspetteremo fino a venerdì”

Oggi la conferenza stampa del Comitato Sì allo Sport (altro…)

Read More...

Nicotera: trovato corpo carbonizzato, forse omicidio

Il corpo era in un'auto incendiata, potrebbe essere mediatore di un centro migranti (altro…)

Read More...
Lamezia. Operazione in corso dei Carabinieri a Scordovillo

Lamezia, blitz Scordovillo: i nomi dei 39 cittadini colpiti da misura cautelare

I nomi e le accuse in una ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lamezia

Read More...

Mobile Sliding Menu