Liotta: a Lamezia bisogna dare un segnale immediato ai Cittadini

In Politica, Ultime notizie On
Milena Liotta

Sulla lista unica a sostegno di un sindaco non ci sono consensi tra i candidati o tra i partiti e le associazioni

Comunicato Stampa

Nemmeno se ne discute. Si ignora assolutamente la questione.

La questione invece è presente tra i Cittadini anche con la proposta di chiedere al Prefetto di sospendere le elezioni se in corso di campagna elettorale si registrassero “alterazioni” della volontà libera di espressione del voto.

Non credo sia possibile, però il segnale dei Cittadini è chiaro: fate in modo da non ricadere nel passato.

Comprendo bene Francesco Grandinetti: la lista unica deve essere una scelta di tutti altrimenti è una concessione di vantaggio.

È vero. Tuttavia io insisto.

24 candidati possono ben esprimere ai Cittadini la rappresentatività anche di forze multiple che decidono di mettersi insieme.

Abbiamo bisogno a Lamezia di dare un segnale immediato ai Cittadini.

Che segnale daremmo presentandoci con liste e liste e centinaia di candidati di cui si capisce l’esigenza solo per consegnare un vantaggio elettorale in partenza a chi può e vuole esporre quale segno di forza più liste e numerosi candidati?

Ricadremmo di nuovo nelle elezioni “forzate”.

Non ne abbiamo bisogno.

Dobbiamo chiamare i Lametini al voto esponendo sindaco, progetti e squadra in assoluta chiarezza e trasparenza.

Milena Liotta

Articoli Correlati

Lamezia, Aeroporto: denunciato passeggero in possesso di cartucce

Truffatore informatico seriale denunciato dalla Polizia di Frontiera di Lamezia

Circa un mese fa un cittadino di Lamezia Terme ha denunciato presso gli uffici della Polizia di Frontiera di

Read More...
guarascio e candidati

Guarascio: Lamezia deve recuperare l’importanza del suo ruolo in ambito regionale

Atmosfera festosa in piazza 5 Dicembre per la prima uscita del candidato a sindaco Eugenio Guarascio (altro…)

Read More...

Maida. Trovato in possesso di 22 grammi di eroina, arrestato

L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Catanzaro Siano, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria lametina (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu