LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lost in… L’attacco dei giganti: saga anime post apocalittica

3 min read

L’attacco dei giganti è un manga fantasy e post apocalittico, scritto e disegnato da Hajime Isayama, da cui è stata tratta una serie televisiva ‘anime’ di quattro stagioni.

L’opera racconta di una fetta di popolazione superstite costretta a vivere circondata da altissime mura difensive, a causa della presenza al di fuori dei giganti, quindi di enormi creature dalle fattezze umane che divorano gli uomini senza un reale motivo, all’apparenza. Il protagonista è il giovane Eren Jaeger che ha una sorella adottiva di nome Mikasa Ackermann e un fedele amico di infanzia, Armin Arelet. Le vite dei tre vengono stravolte dall’attacco di un gigante colossale e di un gigante corazzato che determina la distruzione delle mura e conseguentemente della loro città. In questa occasione perde la vita la madre di Eren e ciò influisce in maniera determinante sulla sua crescita personale e sulla sua stessa tempra. Il ragazzo diviene infatti sempre più desideroso di vendetta, al punto tale da decidere di entrare a far parte del corpo di ricerca per scoprire il segreto nascosto dietro ai giganti e combatterli definitivamente.

Eren, Armin e Mikasa

Non insisto oltre con la trama perché spingere troppo significherebbe svelare dei colpi di scena davvero esemplari che è meglio invece scoprire senza alcuna anticipazione. Quel che posso dire è che si tratta di una costruzione degli eventi piuttosto avvincente che rende estremamente difficile inquadrare il bene ed il male e prendere una parte, per lo meno fino a questo punto.

E’ prevista una quinta ed ultima stagione che sicuramente rimescolerà le carte e darà modo di scoprire ciò che resta da sapere riguardo ai giganti e riguardo alle motivazioni che muovono i diversi personaggi.

Uno dei personaggi più amati è sicuramente Levi Ackerman, ovvero il capitano della Squadra operazioni speciali dentro all’Armata ricognitiva. Freddo, schietto, senza mezzi termini, ma empatico, Levi è senza dubbio un soldato e combattente dalle mille risorse.

Levi

Il punto di forza di questa serie ‘anime’ credo sia la sua solennità, la sua azione, il suo significato a livello profondo, quindi le sinergie che è in grado di innescare. E’ così ben costruita e credibile da poter essere tranquillamente paragonata ad una serie tv o a una saga cinematografica. Non si deve in alcun motivo pensare ad una serie animata per ragazzini perché è realmente rivolta ad un pubblico ampio e quindi anche adulto.

Consiglio questa visione per il suo rigore e per il suo essere un vero e proprio gioiello nel suo genere e anche in quello delle serie più in generale. L’attacco dei giganti è assolutamente un must, è una storia assolutamente imperdibile.

Simona Barba Castagnaro