LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Luzzo: approvazione progetto “Lamezia Spazio Generazione 2021” motivo di grandissima soddisfazione

3 min read
Panorama Lamezia

“L’approvazione del progetto integrato “Lamezia Spazio Generazione 2021” nell’ambito dell’Avviso pubblico del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) di cui al Decreto Interministeriale n. 395 del 16.09.2020 è motivo di grandissima soddisfazione e orgoglio, frutto esclusivo di un impegno collettivo orientato al raggiungimento del difficilissimo obiettivo di rigenerazione urbana

Comunicato Stampa

È un grande onore aver contribuito a dotare la mia città di un progetto così ambizioso e importante per il rilancio economico-sociale e posizionare Lamezia Terme ai primi posti a livello nazionale.

È quanto afferma in una nota il dott. Pasquale Luzzo, Capogruppo del “RTP Spazio Generazione 2021” che è stato il promotore della partecipazione del Comune di Lamezia Terme all’Avviso pubblico del MIT ed ha programmato e progettato a livello definitivo in BIM (Building Innovation Modelling) con il gruppo di professionisti, tutti i 16 interventi che fanno parte del progetto integrato per oltre 98 Milioni di euro.

“È stata scritta – continua il professionista – una pagina storica per il Comune di Lamezia Terme che ha ottenuto un risultato straordinario vista la complessità del bando e considerati i tempi ristrettissimi per definire una valida proposta progettuale. Nonostante queste indubbie difficoltà, in soli due mesi e mezzo, e precisamente dal 2 Febbraio 2021 al 15 Aprile 2021, in piena pandemia da COVID-19, sono stati attuati tutti gli incontri con i portatori di interessi locali, individuate e condivise le priorità e le scelte programmatiche e progettuali in coerenza con l’Avviso pubblico e realizzate le progettazioni degli interventi grazie al coinvolgimento di 30 professionisti lametini e calabresi disponibili a cogliere questa importantissima sfida. È stata una scelta coraggiosa quella di puntare al Progetto Pilota con scadenza il 15 aprile 2021 ma il coraggio è stato supportato dalla ferma volontà di raggiungere un obiettivo storico mai ottenuto in termini finanziari e progettuali.

Ringrazio tutti i colleghi professionisti che hanno accettato tale sfida, lasciando ognuno i propri impegni  professionali per dedicarsi e lavorare giorno e notte sui progetti da realizzare, il Sindaco Paolo Mascaro che da subito ha supportato tale importante iniziativa partecipando alle numerose riunioni con tutti gli attori locali, i Commissari prefettizi che hanno favorito l’approvazione del progetto da parte del Comune di Lamezia Terme, il RUP  e i tecnici comunali che hanno seguito tutti i passaggi burocratici per la presentazione del progetto, l’On. Domenico Furgiuele che ha supportato fattivamente l’intero progetto, e tutti i cittadini e i partner locali portatori di interesse che hanno aderito a questa iniziativa attraverso preziosi contributi. Ringraziamento anche a chi conoscendo la realtà dei fatti ha difeso e sostenuto sui media, le attività e i meriti del gruppo di progettazione.

È comunque necessario precisare la realtà dei fatti: l’aggancio della proposta progettuale al Piano Strategico “Lamezia Terme città Aperta e del Mediterraneo” del 2009 è stato marginale e ha interessato solo le linee strategiche generali e in particolare parte della Linea Strategica A “Città delle Qualità”. Nessuno dei 9 progetti previsti nel Piano Strategico approvato dal Comune di Lamezia Terme con DGC n. 11 del 18.2.2009 è stato inserito all’interno del Progetto Integrato in quanto non coerenti con le finalità e gli obiettivi dell’Avviso pubblico. È indubbio che tutta questa attività di programmazione e progettazione e la straordinaria valenza finanziaria del progetto integrato, del quale se ne rivendica integralmente la proprietà intellettuale, ha di fatto contribuito a realizzare una significativa parte del nuovo Piano Strategico della Città, più moderno e innovativo, maggiormente orientato al futuro e alla soluzione dei problemi attuali della città, in un’ottica di centralità territoriale che Lamezia Terme ha e dovrà avere per l’intero comprensorio. Il successo a carattere nazionale ottenuto della proposta progettuale “Lamezia Spazio-Generazione 2021”, che ricordo si è classificata al 5° posto su 271 proposte pervenute, è stato un merito collettivo a dimostrazione che laddove c’è sinergia e unione di intenti, ognuno per la propria parte, i risultati importanti arrivano. Si è dimostrato anche che le eccellenze tecniche e culturali sono presenti nella nostra città e non hanno nulla da imparare o da invidiare da professionisti o professori con nomi altisonanti provenienti da altre parti del Paese”.

Il dott. Luzzo conclude annunciando che “a breve sarà realizzata una pubblicazione specifica per far conoscere questa incredibile e forse unica esperienza entro il 2021 e nel 2022 saranno organizzati convegni\seminari tematici itineranti di presentazione delle proposte progettuali pilota finanziate in Italia”.

Click to Hide Advanced Floating Content