LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Malati Cronici: legge per porre fine alla commistione in Sanita’

2 min read

asp catanzaro

Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!
I fatti  di corruzione sulla sanità sono sempre più frequenti. Sperperi e distrazione del denaro pubblico sono spesso accompagnati da disservizi e una sanità poco efficiente.
commistione Il giro di affari nella enorme. Diventa troppo spesso un business a discapito dei pazienti. File lunghissime, liste di attesa oltre il tollerabile quando non chiuse.
Servizio a pagamento sempre pronto e disponibile in ambulatori privati ed anche in ospedale. Questo è un quadro amaro e assai discutibile, come denunciato anche da cittadinanza attiva,solo qualche giorno fa.
Non risparmia praticamente nessuna regione, pur in presenza di significative differenze.
Purtroppo il comparto della sanità è periodicamente coinvolto in vicende di corruzione e in particolare i rapporti tra sistema sanitario e aziende farmaceutiche risulta particolarmente critico, in ragione dei notevoli interessi economici in gioco.
I fatti portati alla luce dall’indagine coordinata dalla Procura di Parma e condotta dai NAS dei Carabinieri colpiscono duramente la fiducia dei cittadini in relazione a un bene fondamentale come è quello della salute.
Oltre a ipotesi corruttive emerge un aspetto inquietante, quale quello delle sperimentazioni illegittime svolte sui pazienti a loro insaputa. Si tratta, nel caso le indagini confermassero i reati, di un fatto di gravità assoluta.
Altrettanto grave è l’accusa di avere pilotato le pubblicazioni scientifiche.
I pazienti coinvolti nelle sperimentazioni illegittime hanno ora il diritto ad essere informati di quanto loro accaduto per intraprendere le azioni di tutela più opportune, sia in sede civile oltre che penale. Attendiamo gli sviluppi delle indagini e siamo al fianco dei cittadini che avessero bisogno di supporto e informazioni.
Occorre un controllo sistematico e fare piena luce sulle organizzazioni dell’intramoenia. Si ha l’impressione che tali fenomeni siano,non raramente, espressione di un sistema degenerativo.
Auspichiamo una legge nazionale che ponga fine alla commistione in atto nella sanità, frutto e causa di troppa malasanità.
Il Comitato Malati Cronici
del lametino
Click to Hide Advanced Floating Content