Maltempo. Danni nel lametino. Attesi rovesci anche nel pomeriggio

In Cronaca, Cronaca Lamezia On
- Updated

Il maltempo notturno ha reso inagibile l’area industriale di Lamezia. Danni anche a San Pietro Lametino e disagi a Pianopoli

LAMEZIA. Lamezia Terme e il comprensorio lametino sono tra le zone più colpite dall’ondata di maltempo che da ieri sera imperversa su tutta la regione.

 

Non si contano le richieste di soccorso a vigili del fuoco e forze dell’ordine. Sul campo sono impegnati centinaia di uomini, chi oggi era libero è stato richiamato urgentemente in servizio. Tante le criticità in tutta Lamezia.

Un crollo è stato segnalato nella villetta di via Torre; l’asfalto è saltato in via Conforti. Allagamenti si sono verificati nella zona sud della città come Scinà, Capizzaglie e via mons. Azio Davoli. Fortemente critica la situazione nell’area industriale di San Pietro Lametino che risulta impraticabile perché letteralmente invasa dall’acqua. Molte aziende ed uffici non hanno proprio aperto i battenti perché impossibilitati a recarsi all’interno delle rispettive strutture. Anche a Pianopoli ci sono dei disagi con case allagate in zona Gelseto per i quali è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e in giornata si prevede una possibile interruzione del servizio di erogazione dell’acqua.

Intanto, alla luce dei recenti dati meterologici, sarà ancora la Calabria la regione più colpita dai temporali in arrivo nel pomeriggio. Si attendono infatti altri 100-150mm di pioggia che si riverserà su tutto il territorio, con punte di 200mm. Le zone maggiormente interessate saranno quelle che hanno già subito i danni notturni, vale a dire l’area del catanzarese, lametino compreso, e i rilievi sulla fascia jonica.

Redazione

Articoli Correlati

Rossano, alterava graduatorie delle supplenze: sospeso per otto mesi

Succede in un istituto scolastico di Rossano (altro…)

Read More...
avvertita scossa a Villapiana-LameziaTermeit

Villapiana (Cs), registrata scossa di magnitudo 3.1

Scossa avvertita nel cosentino (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu