Mareggiate, Gianturco: “Danni prevedibili, ma nessun intervento negli anni. Oliverio è il vero colpevole”

In Attualità On
- Updated

Il commento di Mimmo Gianturco

Comunicato stampa:

Lamezia – “I danni provocati dalla mareggiata di questa mattina, non sono causati da qualche onda anomala o da una tempesta improvvisa, bensì dalla scarsa programmazione delle attività e dei lavori pubblici da parte di alcuni comuni, i quali addirittura costruiscono i lungomari prima ancora delle dovute barriere di protezione, nonché dalla mancata prevenzione e vigilanza della Regione”. A dichiararlo è Mimmo Gianturco, ex consigliere comunale ed esponente di Fratelli d’Italia.

“È da troppo tempo – continua – che a cadenza annuale, le coste tirreniche della Calabria centrale subiscono questo tipo di danni ma non si è registrato nessun intervento significativo da parte della giunta regionale. La miopia politica che contraddistingue il centrosinistra calabrese al governo, e il totale disinteresse per una parte di territorio, ci portano purtroppo a subire queste situazioni che di fatto si ripercuotono anche sulla già precaria economia del settore turistico-balneare. Il mare, per la Calabria, è una risorsa troppo importante che è stata abbandonata e poco valorizzata. Il governatore Oliverio intervenga immediatamente – conclude Gianturco – solo così potrà tentare di scusarsi per tutte le sue colpevole”.

Articoli Correlati

Coronavirus. Occhiuto: stop alla fiera di San Giuseppe

Occhiuto: obbligo di evitare situazione potenzialmente a rischio (altro…)

Read More...

Due scosse di terremoto avvertite al largo del Tirreno cosentino e a Rende

Due scosse di terremoto sono state avvertite a pochi minuti di distanza, prima a largo della costa tirrenica cosentina

Read More...
Lamezia. Il 26 febbraio presentazione del progetto "Città che legge"

Lamezia. Il 26 febbraio presentazione del progetto “Città che legge”

Si terrà mercoledì 26 febbraio, alle ore 16, presso la sala consiliare “G. Napolitano”, la conferenza stampa di presentazione

Read More...

Mobile Sliding Menu