120 kg di marijuana in casa. Arrestato ventottenne

In Calabria, Cronaca On

La marijuana già essiccata era divisa in 111 sacchi

TAURIANOVA. Aveva 120 chili di marijuana, per questa ragione i carabinieri hanno arrestato Antonino Sorrenti, 28 anni, di Taurianova, con l’accusa di detenzione di stupefacenti.

Il servizio di controllo del territorio è stato disposto dal Gruppo carabinieri di Gioia Tauro, i militari della Stazione di Rizziconi, insieme a quelli di San Martino di Taurianova e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Gioia Tauro. I militari hanno fatto una perquisizione in un appartamento nella disponibilità dell’uomo, nella frazione Amato di Taurianova.

In camera da letto, i carabinieri hanno trovato 5 borsoni da viaggio e tre sacchi di plastica contenenti complessivamente circa 120 kg di marijuana già essiccata e suddivisa in 111 sacchi. La droga avrebbe consentito di ricavare profitti superiori ai 250 mila euro.

Redazione

Articoli Correlati

Lamezia. Precisazioni di Mascaro riguardo l’incandidabilità

L’ex sindaco di Lamezia Terme, avvocato Paolo Mascaro, in una nota sul proprio profilo Facebook, fa un doveroso chiarimento

Read More...
Carabinieri Cosenza

Cosenza. Compie rapina in bar, arrestato

Individuato dai Carabinieri, prima del colpo era stato nello stesso locale (altro…)

Read More...
Una pattuglia dell'Arma dei Carabinieri in servizio a Reggio Calabria.

Omicidio Reggio Calabria: imprenditore fu imputato in processi ‘ndrangheta

Era stato imputato in alcuni processi di 'ndrangheta Francesco Cuzzocrea, l'imprenditore edile sessantunenne ucciso con alcuni colpi d'arma da

Read More...

Mobile Sliding Menu