Maschere Italiane, quella calabrese Giangurgolo riscuote grande successo

In Eventi&Cultura On
- Updated
giangurgolo-LameziaTermeit

Successo a Parma alla manifestazione Maschere Italiane per la maschera calabrese Giangurgolo

CATANZARO. Si è rivelata anche quest’anno un successo, a Parma, la partecipazione dell’attore e regista catanzarese Enzo Colacino, nei panni ormai consolidati di Giangurgolo, in rappresentanza della Calabria e con il sostegno della Regione, alla manifestazione Maschere Italiane promossa dal Centro coordinamento Maschere Italiane.

L’edizione 2018 dell’appuntamento dedicato ai personaggi della commedia dell’arte italiana – la settima della sua storia e la quarta che ha visto presente Colacino e Alessio Bressi all’organetto – è stata caratterizzata dalla inaugurazione, a Bardi, nella provincia parmense, del Museo storico delle Maschere.

All’interno degli spazi espositivi, a guardia del Teatro dell’arte, un posto d’onore è stato assegnato al manichino che raffigura la maschera calabrese per eccellenza, realizzato per la cartapesta dalla reggina Elena Iacopino e per i vestiti e la spada rispettivamente dai catanzaresi Antonietta Loprete, sarta, e da Francesco Scarpino intagliatore del legno.

Redazione

Articoli Correlati

Lamezia, Bassetti ( Cei): urge un nuovo impegno sociale dei cattolici

LAMEZIA. “Oggi come ieri, l’amministratore è chiamato ad essere vicino al popolo senza vendere sogni, miraggi o nemici su

Read More...

Inaugurata la scuola di formazione per imprese

Lamezia Terme - è stata inaugurata la scuola di formazione per imprese presso la storica struttura della diocesi lametina,

Read More...
aggredito il candidato a sindaco-LameziaTermeit

Tropea: aggredito candidato a sindaco di Forza Italia

Insulti e minacce dall'avversario di partito: "Tu la lista non la presenti" (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu