Maschere Italiane, quella calabrese Giangurgolo riscuote grande successo

In Eventi&Cultura On
- Updated
giangurgolo-LameziaTermeit

Successo a Parma alla manifestazione Maschere Italiane per la maschera calabrese Giangurgolo

CATANZARO. Si è rivelata anche quest’anno un successo, a Parma, la partecipazione dell’attore e regista catanzarese Enzo Colacino, nei panni ormai consolidati di Giangurgolo, in rappresentanza della Calabria e con il sostegno della Regione, alla manifestazione Maschere Italiane promossa dal Centro coordinamento Maschere Italiane.

L’edizione 2018 dell’appuntamento dedicato ai personaggi della commedia dell’arte italiana – la settima della sua storia e la quarta che ha visto presente Colacino e Alessio Bressi all’organetto – è stata caratterizzata dalla inaugurazione, a Bardi, nella provincia parmense, del Museo storico delle Maschere.

All’interno degli spazi espositivi, a guardia del Teatro dell’arte, un posto d’onore è stato assegnato al manichino che raffigura la maschera calabrese per eccellenza, realizzato per la cartapesta dalla reggina Elena Iacopino e per i vestiti e la spada rispettivamente dai catanzaresi Antonietta Loprete, sarta, e da Francesco Scarpino intagliatore del legno.

Redazione

Articoli Correlati

ferraro lamezia

Ferraro Lamezia si prepara per la trasferta col Volleyrò

Non sono mancati da più parti gli elogi per la buona partita disputata sabato scorso contro il Modica

Read More...
doppio intervento al grande ospedale metropolitano-LameziaTermeit

Fittante: da cosa nasce la scelta di curarsi fuori regione?

Da giorni imperversa sulla stampa locale e sui social la notizia che la Regione Calabria paga a quelle del

Read More...
ospedale pugliese ciaccio

Puccio (PD): azienda unica ospedaliera risultato da salutare con soddisfazione

L’approvazione da parte della competente Commissione del Consiglio regionale delle proposte di legge unificate per l’integrazione delle aziende sanitarie

Read More...

Mobile Sliding Menu